Torta ai Carciofi, per i vegetariani ma non solo…

Spread the love

La cucina vegetariana, può, apparentemente, sembrare un po’ monotona. Comunemente si pensa che le verdure ed i vegetali in genere si possono cucinare o mangiare cucinati in pochi modi, che l’elenco delle verdure sia ristretto a quelle più comuni e conosciute e quindi che le persone che seguono questo tipo di regime alimentare mangino sempre le solite cose.

Niente di più errato invece. La cucina vegetariana è, al contrario, ricca di ricette e di ingredienti. Vi dirò di più, i vegetariani che conosco, sono persone molto curiose, dal punto di vista alimentare, ed amano ricercare e sperimentare nuovi alimenti, compatibilmente alla loro ideologia, e nuove ricette.

Vi propongo la ricetta di una torta salata vegetariana, che una mia amica ha portato una volta ad una festa e che ha riscosso clamori anche dai “carnivori”, la Torta ai Carciofi.


Torta ai carciofi (ingredienti per 4 persone)

Per la pasta:

Per il ripieno:

Preparazione:
iniziamo con il preparare il ripieno per la nostra torta.
Pulite i carciofi, eliminando il gambo e le foglie più dure, tagliate anche la parte superiore delle foglie che restano. Tagliateli a fettine e metteteli in acqua insieme con il succo di limone, affinché non anneriscano.

Pulite lo spicchio d’aglio è trituratelo insieme al prezzemolo aiutandovi con una mezza luna. Una volta pronto il trito, mettetelo in una pentola.

Versate un po’ d’olio nella pentola e fate imbiondire l’aglio ed il prezzemolo. Versate i carciofi, salateli e fateli cuocere a fuco basso, tenendo chiusa la pentola con un coperchio e aggiungendo di tanto in tanto un filo d’acqua.

A fine cottura cospargete il pangrattato, mescolate per far amalgamare il tutto per bene.

Passiamo adesso alla preparazione della pasta.
Mescolate farina ed olio, versate tanta acqua tiepida quanta ne occorre per formare un impasto allo stesso tempo compatto ed elastico. Lavorate l’impasto per 10-15 minuti per renderlo ben omogeneo.

Stendete la pasta in una sfoglia sottile e ponetela su una tovaglietta da cucina, versate sopra la pasta i carciofi e spolverate con il grana grattugiato.

Arrotolate la sfoglia su se stessa, aiutandovi con la tovaglitta, sigillate i bordi bagnando la pasta con un po’ d’acqua.

Mettete la torta in una teglia unta con dell’olio e fate cuocere in forno ad una temperatura di 180 gradi per circa 30 minuti. Sfornate, fatte raffreddare per qualche minuto, tagliate a fette e servite in tavola.

Lascia un commento