Cena di San Valentino, il soufflè al formaggio e noci

di Redazione 0

Nel menù di una cenetta romantica come può essere quella di San Valentino, un soufflè farebbe la sua bella figura. Se poi il soufflè in questione è al formaggio e noci e viene servito con una colata di miele, lo considero perfetto! Unisce il dolce ed il salato, una consistenza spumosa, tipica del soufflè, con il croccante delle noci presenti nell’impasto, ed infine la dolcezza del miele ad esaltarne il sapore.

Direi che non c’è niente da aggiungere: passiamo alla ricetta del soufflè. Si inizia preparando la besciamella e cioè facendo cuocere la farina nel burro sul fondo di una pentola. Aggiungere il latte caldo poco alla volta, il sale, il pepe e la noce moscata. Si fa cuocere il tutto mescolando fino a che il composto non si addensa. Si toglie dal fuoco, si aggiungono i formaggi, le noci tritate ed infine i tuorli, uno alla volta.

Nel frattempo si montano gli albumi a neve ferma e si amalgamano al composto facendo attenzione a non farli smontare. Si versa il composto in uno stampo da soufflè imburrato ed infarinato e si fa cuocere dapprima a 200 C° per circa 25 minuti, ed infine a 180 C° per i restanti 5. Il soufflè va servito subito versando in superficie il miele che a contatto con il calore si scioglierà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>