Un antipasto veloce per le feste: le palline di mascarpone e mandorle

di Ishtar 0



Una non-ricetta per questi piccoli sfizi natalizi: le palline di mascarpone e mandorle. Non hanno niente da invidiare ai tarfufi o bon bon dolci, ma queste palline costituiscono un perfetto antipasto per le feste, che si tratti della vigilia o del giorno di natale, vi faranno fare non solo un figurone ma spariranno in un baleno. Daltronde quando si tratta di finger food la storia è questa: le piccole dimensioni invogliano a tendere la mano verso il piatto più e più volte.

Le palline di mascarpone e mandorle costituiscono un antipasto velocissimo da preparare, e vi lasceranno il tempo sufficiente per dedicarvi alle altre preparazioni. Sono ideali da servire insieme ad altri antipasti in versione mignon come ad esempio i datteri ripieni. La preparazione delle palline di mascarpone e mandorle è super veloce, consiste nell’amalgamare il mascarpone in una ciotola insieme al parmigiano reggiano grattugiato e di creare delle palline della dimensione di una noce. Le palline formate andranno rotolate nelle mandorle tagliate a lamelle pressando in modo da farle aderire bene. Nel caso in cui non trovaste le mandorle a lamelle potete tritarle grossolanamente e passarle nella granella.

Palline mascarpone e mandorle


Ingredienti

300 gr. mascarpone | 300 gr. parmigiano grattugiato | 150 gr. mandorle a lamelle (o tritate)

Preparazione

  Versare il mascarpone in una ciotola capiente e mescolare con il formaggio grattugiato.

  Formare delle palline e rotolarle nelle mandorle a lamelle (o tritate finemente) facendole aderire bene.

  Porre in frigo per un paio di ore a rassodare.

Per una variante, o per dare agli ospiti una vasta scelta, potete scegliere di utilizzare un altro tipo (o più tipi) di frutta secca. Nocciole, noci o pistacchi tritati nei quali rotolare le palline di mascarpone. Una volta ottenute le palline che, procedendo come descritto prima, avranno colori diversi, disponetele alternandole in un grande piatto da portata. Infine si può arricchire l’impasto delle palline con dei pinoli per renderle ancora più sfiziose. Come vedete non avete che l’imbarazzo della scelta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>