La Cheese Cake senza cottura, per una dolce merenda in compagnia

Spread the love

La Cheese Cake é uno dei miei dolci preferiti. Mi piace sia nella versione cotta, tipo New York cheese cake, sia nella versione senza cottura. Anzi a dire la verità in estate preferisco nettamente quella che non prevede la cottura in forno. La trovo molto più fresca e leggera. Mi piace poi decorarla e arricchirla con una ghiotta coulis di lamponi, o anche di fragoline o mirtilli. Oppure é molto buona anche con delle fettine di pesche adagiate sopra, in modo da creare un bel contrasto tra il morbido della crema al formaggio ed il croccante della frutta. Per quanto poi riguarda la base, io vi consiglio di prepararla con gli speculos o al massimo con digestive, piuttosto che con i soliti biscotti da colazione, in questo modo avrete un sapore ed un profumo un pochino più speziato e inconsueto. Se poi avete una teglia rettangolare apribile a cerniera potrete porzionare la vostra torta ritagliando dei comodissimi rettangolini.

12 commenti su “La Cheese Cake senza cottura, per una dolce merenda in compagnia”

  1. ho bisogno di un consiglio. sono stata invitata ad una cena da amici…sarà una cena a base di portate piccanti…l’abbiamo definita”calabro messicana” perchè verranno mixati i peperoncini calabresi ai piatti tipici messicani…vorrei portare qualcosa di dolce. avevo pensato a questa fresca cheescake ma devo fare un’ora di strada e mi preoccupa che possa perdere consistenza… altrimenti quale dolce potrei preparare per l’occasione che non stoni con la cena???
    P.s. ho inviato una mail ma ho pensato di postare una richiesta anche qui non si sa mai qualche fan di cucina abbia qualche suggerimento

    Rispondi
  2. Ciao considerando che non é più tanto caldo puoi tranquillamente portare questo dolce soprattutto se usi una borsa termica con dei ghiacci sintetici. Effettivamente dopo una cena piccante la cheesecake é il dessert adatto!
    ciao e buona serata

    Rispondi
  3. Mi spieghi il ruolo della gelatina?
    posso farne a meno?
    oppure è necessaria?

    posso usare la ricotta e lo zukkero a velo invece del mascarpone?

    Rispondi
  4. Ciao la gelatina é necessaria per tenere “in piedi il dolce” e questo proprio perché é senza cottura. Se vuoi puoi utilizzare la ricotta al posto del mascarpone ma il sapore sarà diverso.
    Ciao e buon anno!

    Rispondi
  5. scusate ma quando si parla di mascarpone si parla di mascarpone dolce quello che si usa per es per il tiramisù? scusate non ho mai preparato dolci e mi è venuto il dubbio ho pensato al mascarpone quello classico “salato” che si mangia..

    Rispondi
  6. Si, ci vuole quello dolce 🙂

    se per caso volessi aromatizzare la crema al limone, come potrei fare? metto la scorza nella crema?

    Rispondi
  7. Ciao!! Siamo Emirto…abbiamo cucinato questa cheesecake e c’è venuta FANTASTICA XD ci sentiamo due fighi… W NOI E LA CHEESECAKE! XD
    p.s. Emirto = Emilia&Alberto 🙂

    Rispondi

Lascia un commento