Ricette senza glutine, manzo brasato con funghi e carote

di Filomena 0



Un secondo piatto davvero buono e facile da preparare: il manzo brasato con funghi e le carote. Una ricetta senza glutine che potrete preparare per il cenone di Capodanno se non gradite molto il tradizionale cotechino. Potrete accompagnarlo comunque con le lenticchie se volete rispettare la tradizione: si dice che portino fortuna quindi se vi piacciono fatele! Se invece tra i vostri ospiti c’è qualcuno che non le gradisce potrete preparare un qualsiasi contorno di verdure. E’ un secondo piatto di carne non troppo pesante che potrà essere mangiato da tutti anche da chi è intollerante al glutine.

manzo brasato con funghi e carote


Ingredienti

800 gr. Polpa di manzo | 1 cipolla | 2 carote | 2 gambi sedano | 25 gr. funghi secchi | 0,5 lt. vino rosso | 25 gr. burro | sale | pepe | un cucchiaio olio

Preparazione

  Per prima cosa bisognerà legare la carne e metterla sul fuoco . Si cuocerà con il burro e con l’olio. Continuiamo facendo rosolare fino a quando la carne raggiunge un colore dorato. A questo punto possiamo unire la cipolla tritata, il pepe e il sale.

  Continuiamo la cottura versando del vino rosso. Dopo che evaporerà potremo aggiungere le carote e il sedano che abbiamo tagliato a pezzettini in precedenza. Aggiungiamo poi dell’acqua: la quantità necessaria per coprire la carne interamente. Per qualche minuto cuocete con una fiamma più alta. Coprite poi la pentola con un coperchio e abbassate la fiamma. Continuate la cottura per almeno tre ore.

  I funghi dovranno essere aggiunti quando mancheranno una trentina di minuti alla fine della cottura. Saranno stati ammollati e strizzati in precedenza. Assicuratevi che la carne sia tenera e toglietela dal fuoco. Con la salsina che resterà sul fondo della casseruola potrete condire la carne ( meglio se tagliata a fettine per essere servita).

Un buon vino rosso vi aiuterà nella cattura della carne e potrete poi accompagnare anche a vostra cena. Cosa vi serve per preparare questa ricetta? Della polpa di manzo che andrà legata e fatta cuocere in una casseruola con del burro e olio. Si aggiungeranno in seguito cipolla, sale e pepe. Per finire uniremo le carote, i funghi secchi e il sedano. Si formerà così sul fondo della casseruola una salsina che potrà essere utilizzata per condire la carne servita a fettine. La cottura sarà lunga: ci vorranno almeno tre ore. Posso darvi però un consiglio; se non avete tutto questo tempo a disposizione potete cuocere la carne in una pentola a pressione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>