Ecco un ben piatto facile facile da preparare che piacerà soprattutto ai fautori della cucina vegetariana: le polpette di tofu con la salsa senape rappresentano il giusto connubio fra il gusto e un tipo di cucina sana.

Tofu 10 ricette semplici veloci (FOTO)

Si preparano principalmente con il tofu e il miso, ma vengono fritte nell’olio e poi servite con una salsa a base di senape che le rende particolarmente appetitose e che conferisce un sapore invitante.

Polpette di tofu con salsa di senape


Ingredienti

500 gr. Tofu morbido | 2 cipollotti | 2 cucchiai di erbette aromatiche tritate - rosmarino e timo - | 1 cucchiaio di pasta di miso | 1 uovo grande | Pangrattato - Succo di limone, sale, pepe, olio di semi e senape.

Preparazione

  Riscaldate il forno a 200 gradi a calore statico sopra e sotto: prendete il tofu e tamponatelo con la carta da cucina, poi schiacciatelo con una forchetta. Lavate i cipollotti e tritateli finemente poi aggiungeteli al tofu insieme alla pasta del miso e alle erbette aromatiche. Aggiungete anche l’uovo e poi il pangrattato. Impastate bene il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e morbido.

  Se dovesse essere troppo morbido, aggiungete ancora qualche cucchiaio di pangrattato. Aggiungete il succo di limone, il sale e il pepe.

  Formate le polpette dopo esservi inumiditi le mani. Tenete presente che è meglio prepararle di piccole dimensioni in modo tale da poter anche facilitare la cottura. Passate le vostre polpette in 5 cucchiai di pangrattato sistemato su un piatto.

  Riscaldate quattro cucchiai di olio all’interno di una padella antiaderente e quando l’olio sarà arrivato a temperatura, fate friggere le vostre polpette per circa 4 minuti su ogni lato.

  Una volta che saranno pronte ripassatele nel forno caldo o utilizzate il forno riscaldato per mantenerle a temperatura. Preparate la

Per una versione più light della ricetta delle polpette potrete anche decidere di optare per la cottura al forno: sono altrettanto appetitose, ideali da servire anche come antipasto un po’ particolare. Potrete anche prepararle un po’ prima e poi riscaldarle al momento opportuno prima di servirle.