Penne cremose con carciofi

di Anna Maria Cantarella 0



C’è qualcosa di speciale nella pasta e gli italiani lo sanno. Per questo amo occuparmi di ricette di primi piatti, e in tutta onestà se dipendesse da me io mangerei pasta in continuazione, anche con i condimenti più semplici. Le penne cremose ai carciofi sono un primo piatto eccellente, facile da preparare e con quel pizzico di sapori decisi che a me piace tanto. Avete presente la cremosità della pasta alla carbonara? Queste penne cremose ai carciofi somigliano molto ad una carbonara, però per l’appunto a base di carciofi. Oggi credo proprio che sperimenterò questo primo piatto perchè ho trovato dei cuori di carciofo tenerissimi che non vedo l’ora di cucinare!

penne cremose con carciofi


Ingredienti

400 gr. penne rigate | 6 carciofi | 2 uova | 2 scalogni | succo di un limone | 40 gr. parmigiano grattugiato | 4 cucchiaio olio evo | sale e pepe

Preparazione

  Rosola gli scalogni puliti e tritati nella padella con l'olio. Aggiungi i carciofi, falli insaporire per circa un minuto a fuoco vivo, mescolando.

  Bagna con qualche cucchiaio di acqua o di brodo caldo, abbassa la fiamma e prosegui la cottura per circa 10 minuti. Sguscia le uova nella ciotola, sbattile con una frusta o una forchetta. Unisci alle uova parmigiano, sale e pepe.

  Lessa la pasta in una pentola con abbondante acqua salala. Scola la pasta al dente, lasciandola un po' umida e versala nella padella di cottura dei carciofi. Mescola con cura.

  Versa il composto di uova e lascia la preparazione su fuoco bassissimo per qualche minuto,mescolando in continuazione, in modo che la pasta si insaporisca e l'uovo si rapprenda.

Preparare le penne ai carciofi è facile e non ci vuole molto tempo. Io in genere per cucinare la pasta utilizzo i cuori di carciofo surgelati, però se preferite i carciofi freschi, che sono di gran lunga più saporiti, dovrete perdere un po’ di tempo per pulirli per bene. Tagliate il gambo dei  carciofi  ed eliminate le foglie esterne piu dure. Privateli delle punte e divideteli a metà, nel senso della lunghezza, ed elimina l’eventuale fieno interno.

Tuffateli man mano in una ciotola con acqua fredda acidulata con il succo di limone. Sgocciolate e asciugate i carciofi, tamponandoli con carta da cucina e poi tagliateli a spicchi sottili.  Non appena avrete cotto pasta e carciofi dovete miscelare tutto con le uova sbattute. A me piace che siano molto cotte e quindi scolo la pasta al dente e poi la tengo sul tegame a fuoco basso con tutti i condimenti fino a quando l’uovo non si è rappreso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>