Zuppa di zucca, quando fuori fa troppo freddo per uscire

di Roberto 9

Non so nelle vostre città, ma qui a Palermo, dove io vivo, in questi giorni ha fatto un po’ di freddo. Le nuvole si sono alternate con il sole e con la pioggia. Insomma nulla invitava a metter piede fuori casa.

Ben comodo, al calduccio di casa mia, non sentivo proprio la necessità di uscire. Anche se dopo una settimana passata in casa, una seratina fuori, magari al ristorante, per assaggiare qualche piatto goloso, ci sarebbe stata, anche, bene.

Ma perché uscire, piove! …fa freddo! Vediamo un po’ quali sorprese riserva il frigorifero per una bella cenetta in casa, con un bel bicchiere di vino. In fin dei conti cucinare mi piace e qualche buona ricetta si trova sempre.


Vediamo un po’… : zucca gialla, cipolla, burro, parmigiano, un dado. Beh un po’ scarsini come ingredienti, cosa posso inventarmi? Ci penso su per un istante ed il freddo mi suggerisce di preparare una bella Zuppa di Zucca.

Ingredienti :
  • 700 gr. circa di zucca gialla
  • 1 cipolla
  • 20 gr. circa di burro
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 dado vegetale
  • parmigiano grattugiato a piacimento
  • noce moscata a piacimento
  • pane duro

Preparazione:
come prima cosa preparate del brodo con il dado.
Quindi prendete la zucca gialla e sbucciatela e tagliatela a fettine.
Mettete a soffriggere la cipolla in una pentola dai bordi alti e poi versatevi la zucca, fatela cuocere con 2 o 3 mestoli di brodo.
Una volta cotta la zucca usate un mixer ad immersione per farla a crema, se non avete il mixer potete usare il setaccio.
Tagliate a cubettini il pane duro e fatelo colorare in una padella con olio, pepe e se ne avete un po’ di rosmarino.
In una padella fate sciogliere il burro e versatevi i due cucchiai di farina, una volta imbiondito spegnete il fuoco e aggiungete un po’ di brodo.
A questo punto unite la zucca passata al burro, due cucchiai o più di parmigiano, spolverate con un pizzico di noce moscata ed aggiungete altro brodo, fino a raggiungere la consistenza che desiderate.
Servite in delle coppette o anche in delle tazzone con qualche cubetto di pane per guarnizione.

La zucca è ottima anche come ripieno, la prossima volta che farà brutto tempo, me ne ricorderò…

Commenti (9)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>