Ricette semplici: la torta dell’ortolano

torta-dellorotolano

TEMPO: 20 minuti + cottura | COSTO: medio | DIFFICOLTA’: facile

VEGETARIANA: SI | PICCANTE: SI | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


A volte bisogna inventarsi in fretta qualcosa, si organizza una cena all’ultimo momento, o si chiede a degli amici se vogliono fermarsi a mangiare con noi, perchè la giornata prosegue bene e sarebbe triste separarsi proprio al momento di mettersi a tavola, e quindi anche se non era programmato si mangia tutti insieme!

Ecco, questa ricetta può essere perfetta per voi, se tenete sempre in casa della pasta sfoglia surgelata soprattutto o se avete la possibilità di andare a comprarla velocemente. Un po’ di verdure di stagione in casa non mancano mai, d’estate soprattutto ma in fondo anche in inverno, e lo stesso vale per le uova e il parmigiano grattugiato.

Con le verdure vi potete davvero sbizzarire, mettere tutte quelle che volete e completare anche, quando la torta si intiepidisce, con del mais o con qualche foglia di insalata, con delle olive o con dei pomodori belli freschi. La torta può essere un antipasto, da mettere in tavola mentre si finisce di preparare una bella e saporita pasta fresca, o può anche essere un ottimo accompagnamento per un pasto veloce, formaggi e salumi, da gustare proprio per il piacere della compagnia degli amici. E’ pratica da portare a una cena e sicuramente stuzzicherà il palato di tutti.

Vi consiglio, vivamente, di provarla.

Torta dell’ortolano

Ingredienti per 1 torta:

1kg. di verdure miste di stagione | 50gr. di parmigiano | 2 uova | 1 bicchiere di latte |  400gr. di pasta sfoglia | 1 cipolla | peperoncino rosso in polvere | noce moscata | olio extra vergine di oliva | sale

LA PREPARAZIONE:

  1. Lavate, pulite e affettate le verdure, quindi lessatele al dente in poca acqua salata o, se si prestano (nel caso di carote, zucchine, fagiolini, peperoni, eccetera), stufatele in poco olio con della cipolla tritata sottilmente e insaporitele con peperoncino e origano. Lasciatele poi intiepidire.

  2. Nel frattempo sbattete in una terrina le uova con una presa di sale e il parmigiano grattugiato, incorporatevi il latte freddo e un pizzico di noce moscata. Versate il composto sulle verdure, che avrete unito in una terrina, e mescolate con delicatezza.

  3. Stendete la pasta sfoglia e foderate con essa il fondo e i bordi di una teglia oleata. Versatevi le verdure e cuocete in forno preriscaldato a 180° fino a che la pasta si sarà gonfiata e imbiondita e le verdure rosolate.

Per la cottura in forno regolatevi bene per le verdure. Una volta amalgamate con le uova si ammorbidiranno, però tenete sempre conto che sono precotte e una cottura troppo lunga rischierebbe di seccarle o addirittura abbrustolirle troppo in superficie.

[photo courtesy of kopalov]

2 commenti su “Ricette semplici: la torta dell’ortolano”

Lascia un commento