Fiera di essere … patata brava

di Roberto 2

Le patate sono il piatto che tutti amano, dai bambini alle persone più anziane, è veramente difficile trovare qualcuno che dica di no alle patate! Si possono cucinare in tutti i modi ed è sempre sicuro che non ne rimarrà neanche una nel piatto.
Tantissimi condimenti per accompagnare le patate, cosa sarebbe una patatina fritta senza ketchup? O le patate bollite senza maionese? Esistono un infinità di salse, salsine ed affini per insaporire e condire patate e non solo. La proposta di oggi è la Patatas bravas, patate accompagnate da una salsa che è … tutto un pepe!
Le patatas bravas, le patate “fiere”, e hanno proprio motivo di esserne! Vista la bontà con cui stupiscono il palato. Questa ricetta della cucina Spagnola, è usata soprattutto come tapas, il nostro stuzzichino da aperitivo, e viene servita in delle ciotoline di terracotta che vengono disposte al centro del tavolo e dalle quali ogni commensale attinge liberamente.


Patatas bravas (ingredienti per 6 persone)
Per la salsa:
Preparazione:
lavate per bene le patate senza togliere la buccia, se necessario usate uno spazzolino per eliminare eventuali residui di terra, asciugatele e tagliatele a tocchetti di 3-4 centimetri.
Preriscaldate il forno a 220 gradi. Mettete i tocchetti di patate in una teglia e versatevi sopra dell’olio, salate leggermente e girate per bene in modo da bagnare tutta la superficie delle patate con l’olio. Infornate le patate e lasciatele cuocere per 40 minuti rigirandole di tanto in tanto per evitare che si attacchino.
Lavate i pomodori, privateli dei semi e tagliateli a cubetti molto piccoli. Pelate e lavate la cipolla e tritatela finemente. Mettete a scaldare un filo d’olio a fuoco medio e rosolatevi la cipolla, mescolate frequentemente e dopo qualche minuto aggiungete lo spicchio d’aglio schiacciato, il peperoncino, il cumino e la paprika.
Dopo un minuto alzate la fiamma e versate in padella i pomodori e il concentrato di pomodoro. Dopo qualche minuto abbassate la fiamma e lasciate cuocere la salsa fin quando non si addensa. Ricordatevi di mescolarla ogni tanto. Una volta pronta togliete dal fuoco e lasciate intiepidire.
Frullate per bene la salsa e rimettetela sul fuoco, conditela con tabasco a vostro piacimento, un pizzico di sale e del prezzemolo tritato. Levate dal fuoco e versate sulle patate bene calde e servite in tavola.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>