Come fare in casa gli gnocchi di semolino

di Roberto 0



Gnocchi di semolino o gnocchi alla romana, in qualche supermercato si possono trovare già pronto e confezionati, ma fatti in casa sono tutt’altra cosa. E poi, con il clima di questi giorni è piacevole rintanarsi in casa e dedicarsi a qualcosa di pratico, riunirsi in cucina e preparare qualcosa tutti insieme. Ecco perché vi vogliamo suggerire come fare in casa gli gnocchi di semolino. E visto che domani è giovedì, riprendendo un’antica usanza romana che prescrive: “giovedì gnocchi!”, come a catalogare tale giorno come dì festivo, oggi è il giorno perfetto per darvi le indicazioni per fare in casa gli gnocchi di semolino o gnocchi alla romana.

Gnocchi di semolino


Ingredienti

200 gr. semolino | 80 cl. latte | 2 tuorli d'uovo | 30 gr. burro | un pizzico noce moscata | 30 gr. pecorino grattugiato | un pizzico sale

Preparazione

  Versate il latte in una pentola, insapori telo con un pizzico di noce moscata e riscaldatelo. Poco prima che il latte arrivi alla completa ebollizione versate a pioggia il semolino mescolando il tutto con un cucchiaio di legno per evitare che si possano formare dei grumi.

  Aggiungete il burro e lasciate cuocere il tutto per circa 10 o 15 minuti a fuoco lento mescolando spesso l’impasto. Quando il semolino si sarà addensato togliete la pentola dal fuoco e unite all’impasto i tuorli, il pecorino ed un pizzico di sale. Amalgamate per bene tutto l’impasto.

  Adesso stendete l’impasto su un piano da lavoro leggermente bagnato con dell’acqua e livellatelo in modo da ottenere uno strato di circa 1 cm. A questo punto non dovrete far altro che ritagliare dei dischetti dall’impasto utilizzando un coppapasta o un bicchiere.

  Impastate e stendete nuovamente i ritagli di impasto rimasti ed ritagliate altri gnocchi. Quando tutti gli gnocchi saranno pronti, se non li utilizzerete al momento, posateli su una teglia coperta con della carta da forno leggermente unta con del burro e conservateli in luogo fresco.

Come si usava fare una volta, le nonne in questo erano maestre, è bello raccogliere tutta la famiglia in cucina e cercare di tramandare da generazione a generazione i segreti delle proprie ricette. Ed oggi, in questo mondo in cui si fa tutto di fretta e non si ha mai tempo per nulla, forse è proprio il caso di riprendere queste abitudini per ritrovare il calore della famiglia. Fare in casa gli gnocchi al semolino può essere indubbiamente un ottimo modo per aggregare tutta la famiglia e trascorrere insieme del tempo felice. Se questa ricetta è stata di vostro gradimento vi suggeriamo, inoltre, di provare questi altri piatti proposti da Ginger&Tomato: la pasta fresca per lasagne fatta in casa, la pasta all’uovo fatta in casa, come fare le orecchiette, gli gnocchi di patate fatti in casa o gli gnocchetti di patate senza uova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>