Menù anti colesterolo

di Ishtar 0

Nonostante appena si senta nominare provochi un certo allarmismo il colesterolo nel nostro organismo svolge alcune importanti funzioni e per questo non si tratta di un elemento da demonizzare a tutti i costi. Detto questo è consigliabile tenerlo rigorosamente sotto controllo nel momento in cui i suoi livelli nel sangue vadano oltre il limite consentito. Ciò ovviamente è possibile seguendo scrupolosamente i consigli del medico ed in parte aiutandosi con una dieta equilibrata priva di tutti quegli alimenti che possono in qualche modo innalzarne il tasso da un lato e privilegiando quelli che invece producono l’aumento del cosiddetto colesterolo buono dall’altro. A questo proposito ecco un menù anti colesterolo adatto a chi voglia seguire una dieta che aiuti a tenerlo sotto controllo.

Colazione

A colazione si consiglia di bere una spremuta d’arancia e di accompagnarla con due-tre biscotti secchi o fette biscottate. In alternativa anche i fiocchi d’avena (specie quelli integrali) sono suggeriti in quanto apportano 1-2 gr di fibra solubile. Potete consumarli insieme a del latte scremato. In aggiunta, se vi piace, unite della frutta fresca come le banane, ne basta mezza.

Spuntini

Per quanto riguarda gli spuntini (sia mattutini che pomeridiani) non c’è niente di meglio della frutta. Andranno bene le mele, le pere, le banane, i kiwi, le fragole, insomma avete libera scelta in base ai vostri gusti.

Pranzo

Tra gli alimenti che abbassano il colesterolo fondamentali sono i fagioli. Anche questi legumi sono ricchi di fibra solubile. Per pranzo, come primo piatto, vi consiglio una zuppa di fagioli con verdure miste, ottima variante di quella classica, oppure l’intramontabile pasta con i fagioli. In entrambi i casi non esagerate con la dose di grassi. In quanto ai secondi, in questi casi è consigliato il consumo di pesce almeno 2-3 volte la settimana. Particolarmente indicati sono il salmone ed i pesci grassi in genere (non fatevi trarre in inganno, i grassi di cui si parla sono insaturi, a differenza di quelli saturi contenuti nella carne). Ecco il salmone alle erbe di Cotto e Mangiato, da accompagnare con un cotorno di verdure a piacere, cicoria, peperoni, finocchi, radicchio, o quello che più gradite.

Cena

Per cena potete optare per della bresaola o del prosciutto crudo sgrassato. Se avete ancora voglia di pesce potete scegliere del merluzzo ai ferri o al cartoccio o altro pesce di vostro gradimento, mentre se siete vegetariani potete consumare della ricotta, non più di 100 gr, ed accompagnare il tutto con un’insalata di pomodori o delle carote bollite e condite con del prezzemolo, o infine, delle patate. Naturalmente non devono mancare i carboidrati con 50 gr di pane.

Foto courtesy of Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>