Zuppa di cipolle e funghi

di Roberto 0



Zuppa di cipolle e funghi, una rivisitazione di un grande classico della cucina francese nato nella mia cucina un po’ per caso. L’idea di cucinare una zuppa di cipolle e funghi è venuta fuori l’altra sera, preso da un improvviso colpo di freddo avevo voglia di mangiare qualcosa di caldo e rilassante. L’idea era quella di preparare un buon minestrone ricco di verdure, ma non avendo avuto il tempo di fare la spesa nel frigo non ho trovato altro che cipolle e funghi. Bene, mi son detto, vediamo un po’ cosa può venir fuori da questi due ortaggi. Ecco come nasce l’idea della zuppa di cipolle e funghi.

Zuppa di cipolle e funghi


Ingredienti

800 gr. cipolle bionde | 400 gr. funghi Champignon | 1 lt. brodo vegetale | 1 cucchiaio farina 00 | 4 fette spesse di pane casereccio | 8 cucchiaio formaggio tipo Maasdammer grattugiato | olio extravergine d'oliva | sale | pepe nero da macinare

Preparazione

  Pelate e lavate le cipolle quindi tagliatele a spicchi. Eliminate le radici dei funghi, lavateli e affettateli. Fate scaldare un filo d’olio in un’ampia pentola, quindi mettete a rosolare le cipolle. Mescolate le cipolle finché non assumeranno un color oro omogeneo.

  Adesso aggiungete i funghi, mescolate per bene e poi aggiungete 4 mestoli di brodo caldo. Lasciate sobbollire la zuppa a fuoco lento, coprendo la pentola con un coperchio per circa 10 minuti. Controllate e mescolate la zuppa, quindi aggiungete altri 4 o 5 mestoli di brodo. Lasciate proseguire la cottura per altri 10 minuti.

  Setacciate la farina nella zuppa, così da far prendere un po’ di consistenza al brodo, senza smettere di mescolare. Aggiungete dell’altro brodo, regolandovi in funzione di quanto volete che sia liquida la vostra zuppa, e lasciate proseguire la cottura finche le cipolle non saranno ben cotte e cremose. Se occorre aggiustate di sale.

  Ora, abbrustolite da entrambi i lati le fette di pane. Versate la zuppa in 4 ciotoline per zuppa e su ogni porzione posate una fetta di pane, distribuite due cucchiai abbondanti di formaggio grattugiato sul pane e attendente che il vapore della zuppa lo faccia sciogliere. Macinate un po’ di pepe e servite in tavola.

La zuppa di cipolle e funghi è una chiara rivisitazione della soupe a’ l’onion, tanto presente nei menù dei ristoranti parigini. Un piatto che, probabilmente, nasce nelle cucine contadine, le cipolle, infatti, sono ortaggi che non mancano mai nelle dispense delle case di campagna. La zuppa di cipolle e funghi, così come ve la presento, è un piatto perfetto per la cucina vegetariana ed un’ottima portata per iniziare una cena invernale. Se questa ricetta è stata di vostro gradimento vi suggeriamo, inoltre, di provare questi altri piatti proposti da Ginger&Tomato: la zuppa di porcini in crosta o la zuppa di funghi al salmone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>