Vermi da sushi, il rischio di mangiare pesce crudo

Se vi piace il sushi dovrete anche mettere in conto i suoi possibili effetti collaterali: i vermi da sushi potrebbero infatti scatenare l’infezione da Anisakis che si sta rapidamente diffondendo anche nei Paesi Occidentali, complice proprio la variazione delle abitudini alimentati anche degli italiani.

L’allarme è stato lanciato pochi giorni fa dagli esperti della rivista scientifica Bmj che si è occupata del caso dei vermi da sushi che hanno coinvolto pochi giorni fa un 32enne di Lisbona. 

Aperifish: l’aperitivo con il pesce fresco in pescheria

aperifish aperitivo pesce fresco pescheria

Stamattina passeggiavo per le vie del centro di Catania, proprio intorno a piazza Duomo a due passi dal coloratissimo e accattivante mercato del pesce della città. Intorno alle 11:30 una piccola folla di gente era davanti a un localino colorato dove il padrone di casa, senza troppi fronzoli, serviva pesce crudo in quantità o condito con limone e un filo d’olio di oliva. Mi è bastato solo qualche clic sul web per scoprire che l’aperifish è ormai una moda affermata un po’ in tutta l’Italia. Sostituto del comune aperitivo, l’aperifish è un modo molto originale di assaggiare piccole specialità preparate con i prodotti freschi del mare, appena pescati e serviti in purezza in una location certamente originale: la pescheria.

Metti una sera a cena con la Tartare di Tonno e le Mele Verdi


Ultimamente il pesce crudo é di gran moda, complice anche l’imperversare dei ristoranti giapponesi per tutta la Penisola. Comunque vi devo dire che io non sono un’amante delle crudità di pesce e questo sia per una questione di gusto sia per una questione di salute, ovvero credo fermamente che i nostri mari non consentano più un consumo eccessivo di questo alimento senza previa cottura. Ma aldilà delle mie considerazioni personali, la tartare di tonno rientra invece in uno degli alimenti che gradisco molto. Dovete naturalmente prepararle con il filetto del tonno che è molto tenero e poco filamentoso. Ad arricchire questo piatto vi consiglio poi di usare delle mele verdi, della salsa di soia e qualche bacca di ginepro, il tutto lasciato a marinare per almeno 1 ora. In questo modo infatti il pesce assorbirà il sapore del condimento diventando molto ma molto succulento!

Capesante al limone, una marinatura per gustare i crostacei crudi

I molluschi crudi sono tra quelle portate che non tutti riescono ad amare fino in fondo. Il crudo sapore del mare e la fresca carne dei molluschi non sono tra i sapori più graditi da molte persone che un po’ perché si impressionano a mangiare alimenti crudi, un po’ perché non tollerano il gusto troppo deciso di questi abitanti del mare, scelgono di astenersi e mangiare altre pietanze.

Libera scelta, ma non sanno cosa si perdono, poter mangiare i frutti di mare crudi, con una leggera spruzzata di limone è forse una delle prelibatezze migliori che ci possano essere al mondo, soprattutto per chi ama veramente il mare e desidera sentire il suo sapore in bocca.

Peccato che con i continui problemi di inquinamento è sempre più sconsigliato mangiare molluschi crudi, onde evitare di ritrovarsi a letto con qualche fastidioso disturbo intestinale. Ma per fortuna possiamo sempre intervenire con una buona marinatura per preservarci da sofferenze di stomaco ed allietarci con dei molluschi “crudi”. Eccovi dunque una marinatura per preparare delle deliziose Capesante al limone.
Ovviamente consiglio di preparare questo piatto solo se siete certi della qualità e della freschezza delle capesante.