Frittata di zucchine, ricetta Bimby

Frittata zucchine ricetta Bimby

Vorrei consividere con voi la ricetta della frittata di zucchine che ho preparato con il bimby qualche giorno fa. Sono letteralmente sommersa di zucchine in questi giorni, e l’unica preparazione che mi permette di smaltirne 2-3 per volta in maniera molto veloce sono le frittate. Questa volta volendo variare ho preparato una frittata con il prosciutto cotto. E’ perfetta per i bambini, che fin troppo spesso fanno i capricci di fronte le verdure e risulta ottima anche per i grandi che cercano qualcosa di sfizioso in una frittata.

Frittata di zucchine, la ricetta base

Frittata zucchine ricetta base

Avendo sempre a disposizione grandi quantità di zucchine in estate, mi piace spesso utilizzarle nella preparazione delle frittate. Ne ho sperimentate diverse, più o meno elaborate, ma quella a cui ricorro più spesso è sicuramente la frittata di zucchine utilizzando una ricetta base. Si tratta di una ricetta semplice che mi permette di portare in tavola in men che non si dica un secondo piatto veloce, sbrigativo e perfetto per tutti i componenti della famiglia, anche chi solitamente storce il naso di fronte alle verdure.

La frittata di zucchine diventa soufflè

frittata_slice_s4x3_lg

 

TEMPO: 40 minuti| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: medio-bassa

VEGETARIANA:NO | PICCANTE:NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI

 


 

A volte qualche piccolo accorgimento rende le ricette classiche molto più originali del solito. Basta adottare qualche piccolo trucchetto e vedrete la solita frittata gonfiarsi particolarmente assumendo una notevole sofficità.

E’ il caso di questa fritta soufflè di zucchine, la cui ricetta proviene da un numero della rivista Sale & Pepe di qualche anno fa, opportunamente modificata secondo le mie esigenze, tanto per cambiare. Raramente, infatti, seguo una ricetta alla lettera, devo sempre metterci del mio: o per ragioni tecniche, mancanza di questo o quell’ingrediente, o per ragioni di preferenze. Trovo comunque che personalizzare una ricetta sia naturale.

Tornando alla ricetta, l’accorgimento di cui parlavo consiste nel montare a neve gli albumi e nell’utilizzo della ricotta all’impasto. Oltre alla cottura in forno. L’insieme di queste operazioni trasforma una “normale” frittata di zucchine, in un appetitoso quasi-soufflè.

Vi consiglio vivamente di provarla in questo periodo, infatti  nonostante siano reperibili sul mercato tutto l’anno, le zucchine sono un prodotto dell’orto tipico della tarda primavera e dell’estate.

 

 

Una veloce guida per preparare ottime frittate

Una veloce guida per preparare ottime frittate
Le frittate sono probabilmente sono una delle ricetta più antiche in assoluto: le uova dopotutto erano uno degli alimenti principali già fin dalle prime civiltà e nel tempo lo sono sempre rimaste in tutte le culture. Le frittate inoltre sono spesso sottovalutate perchè ritenute un piatto troppo semplice, mentre invece possono essere realizzate con ingredienti particolari e rappresentare una portata di sicuro effetto.

Le frittate possono essere anche un modo per far mangiare le verdure ai vostri bambini (mi ricordo che da piccola non mangiavo asparagi, carciofi etc..ma se la nonna ci faceva una frittata la divoravo!). Ma preparare una frittata non è così semplice e l’ho imparato a mie spese dopo averne realizzate di troppo alte, di troppo secche, di troppo “uovo” e quant’altre”. Se anche voi non siete ancora riusciti a preparare una frittata come si deve scorrete questa veloce guida e non avrete più problemi. Seguendo questa guida infatti le frittate non avranno più segreti per voi!