Caldo intenso: la Coldiretti stima record nei consumi di gelato con oltre 600 gusti

Caldo intenso Coldiretti stima record consumi gelato 600 gusti

E’ automatico: con l’arrivo del caldo intenso il consumo di cibi freschi aumenta, e tra questi si fa più frequente il ricorso ai gelati, e a frutta e verdura, così come anche consigliato dagli esperti. La Coldiretti, ovvero la più importante associazione di rappresentanza dell’agricoltura italiana, ha stimato che la primavera 2012 si piazza di diritto tra le 6 più calde primavere mai trascorse con 1,29 gradi centigradi in più rispetto alla media, considerati gli ultimi 210 anni. Viene da se che per combattere le ondate di calore si fa ricorso ai cibi indicati per proteggere l’organismo dal forte caldo e cioè frutta e verdura in abbondanza.

Una sorpresa al riso freddo

riso-a-sorpresa

TEMPO: 45 minuti | COSTO: medio | DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: SI | PICCANTE: NO | GLUTINE: NO | BAMBINI:SI


Il riso freddo è una delle soluzioni preferite per i pranzi estivi. Si può mangiare a casa, al parco, al mare, in montagna, al lago. Per chi non ama i panini credo sia proprio la migliore soluzione per le uscite estive, tiene meglio della pasta fredda e se ne può preparare in abbondanza perchè occupa poco spazio!

A casa mia era la ricetta dell’estate. Mia mamma preparava, e prepara ancora anche adesso che non sono più presente io quotidianamente, una quantità di riso all’insalata imbarazzante. Bastava per tre-quattro giorni. E io solitamente già al secondo giorno non ne potevo più! Ricetta classica: riso lessato e poi mais, pomodoro, tonno, wurstel, e poi quello che c’era, formaggio e prosciutto, acciughe, verdure, insomma, è la ricetta estiva di mia mamma con molte varianti, ne mangerebbe in quantità industriali, ma a me, a furia di vederlo ovunque nel frigo mi aveva stufato, decisamente! E ancora oggi ne subisco le conseguenze!

Proprio per questo trovo questa ricettina innovativa e fantasiosa, sia per gli ingredienti che per il fatto di servire il riso in bicchieri. Potete decidere come servirlo in base alle occasioni, utilizzare dei bicchieri alti trasparenti in modo che si vedano gli ingredienti, delle coppette, delle tazze colorate, di quelle senza manico, insomma, a seconda del vostro pranzo, della vostra famiglia o dei vostri ospiti sisemate il vostro risotto a sorpresa!