Frutta e verdura, come combattere il Natsubate a tavola 

Si chiama Natsubate e significa esaurimento estivo che nasce dall’unione di due parole diverse, natsu (estate) e bate (essere esausti): facile intuire che si tratta di un concetto messo a punto dagli scienziati nipponici e che indica una condizione fisica di spossatezza che viene causata dalle alte temperature. 

come conservare cibi giorni caldo

E visto le temperature torride di questi giorni è bene imparare a contrastare il caldo anche a tavola attraverso una serie di piccoli accorgimenti come una dieta corretta e piccoli pasti distribuiti nell’arco della giornata. possano fornire la giusta dose di energie e nutrienti durante la giornata. Sono tanti gli studi che confermano benefici della “regola dei cinque pasti” al giorno che produce effetti positivi sul corpo e sullo stato mentale, riducendo il rischio di ansia, depressione, ma anche stress emotivo. 

Carne a tavola, utile per contrastare il caldo 

 

Pensate che la carne sia troppo pesante da digerire in estate e pensate che sia meglio evitarla? Non è così: anche i piatti di carne, tanto demonizzata negli ultimi tempi, sono utili per poter contrastare il caldo. 

Tartare agnello menta, tartare,

Sdoganata dai nutrizionisti, la carne riconquista le tavole degli italiani anche in estate:    anche la carne è perfetta nel corso della stagione estiva e quando le temperature si alzano. La carne è ricca di sostanza nutritive, resta un alimento molto digeribile ed va mangiata tutto l’anno, come conferma via Ansa la nutrizionista Susanna Bramante per presentare la guida Carni sostenibili. 

Estate e caldo, si impennano i consumi di pesce

Con l’arrivo del caldo si impennano i consumi di pesce e in particolare del tonno: è proprio il tonno uno dei protagonisti delle tavole italiane con l’arrivo dell’estate insieme ad altre specialità, come i molluschi e i crostacei lasciando registrare aumento dei consumi pari al +15%.

 

tonno , tonno al cartoccioComplice il caldo, resta infatti un must per gli italiani soprattutto in estate, lasciarsi conquistare tra i piatti di mare. Gettonatissimi gli spaghetti allo scoglio, ma anche i tranci di pesce marinati alla griglia senza dimenticare la frittura come confermano i dati dell’indagine condotta da Fedagripesca Confcooperative. 

Caldo, come contrastarlo a tavola

Caronte è arrivato e improvvisamente le temperature si sono impennate: gli esatti ricordano che il caldo va contrastato a cominciare dalla tavola e anche se l’appetito scema in condizioni delle genere, è bene prestare attenzione a cosa mangiare e cosa bene quando le temperature si alzano vertiginosamente.

 

come conservare cibi giorni caldoBere più acqua

Il nostro organismo ha bisogno di circa 3 litri d’acqua al giorno, fra cibi e acqua che beviamo.

Con il caldo dovremmo bere altri gli 8 bicchieri di acqua consigliati al giorno visto che sudiamo di più; meglio berne almeno 10. Il trucco è di bere un bicchiere anche appena svegli e prima di andare a dormire.

No ad alcolici o bibite zuccherate

Cozze tarantine, è strage per il caldo

La sesta ondata di caldo del mese dell’estate 2017 continua a fare danni non solo nell’agricoltura, ma anche in mare: l’assenza delle precipitazioni anche nel mese di agosto fa strage anche di cozze, incluse quelle tarantine le già pregiate in circolazione.

cozze

L’allarme lanciato dalla Coldiretti conferma che gli operatori del settore hanno denunciato  perdite di prodotto tra il 40 ed il 45% per raggiungere addirittura punte del 70%. L’afa eccezionale di questa estate ha causato un innalzamento delle temperature dei mari fino a valori che sono arrivati anche a 35 gradi vicino alla costa. In più, a gravare sulla situazione, anche l’assoluta mancanza di piogge che contribuiscono in condizioni normali a raffreddare le acque del mare.

Frutta e verdura contro il caldo: quale scegliere

L’estate è probabilmente la stagione più attesa, ma anche la più calda. L’afa tipica dei mesi di luglio ed agosto ci spossa, ma un valido aiuto contro il caldo può arrivare dal cibo. Frutta e verdura di stagione possono diventare delle prezione alleate. Vediamo, nello specifico, quali frutti e quali ortaggi scegliere per rendere un pò più sopportabili le alte temperature.

Frutta verdura contro caldo quale scegliere

Frullato di frutta e verdura con il Bimby

Il caldo estivo oltre a spossarci ci toglie spesso l’appetito. Ma se c’è una bevanda capace di rimettere al mondo ed alla quale non saper rinunciare è proprio un fresco frullato. Quello di frutta e verdura da preparare con il Bimby, in particolare, è semplice, veloce, subito pronto, leggero ma goloso, anti caldo e perfetto anche per chi sia a dieta e per i bambini. Insomma, un vero alleato per risollevare corpo e spirito anche in presenza di alte temperature.

Frullato frutta verdura Bimby

Come conservare frutta e verdura con il caldo

come conservare frutta verdura caldo

In estate con il caldo afoso aumenta di molto il consumo di frutta e verdura. Sono alimenti freschi che costituiscono la migliore difesa nei confronti dell’afa, l’eccessiva sudorazione e il rischio di colpi di calore perché sono rinfrescanti e ricchi di vitamine e sali minerali, indispensabili per non affaticare troppo l’organismo. In più – come sottolineato anche da Coldiretti – in questo periodo la varietà dell’offerta di frutta e verdura sul mercato è molto più ampia e piu’ conveniente, con un notevole miglioramento del rapporto qualità-prezzo. Con l’avvicinarsi del “drago africano”, il vento caldissimo proveniente dal Sahara che renderà infuocate le giornate della prossima settimana, potremo avere bisogno di fare una buona scorta di frutta e verdura da conservare in frigo nel modo giusto, per evitare che gli alimenti freschi perdano le loro caratteristiche nutritive o addirittura marciscano.

Menù per combattere l’insonnia da caldo

menu combattere insonnia caldo

E’ arrivato un nuovo anticiclone, si chiama Minosse e ha portato una nuova ondata di caldo che negli ultimi giorni ha tenuto svegli circa dodici milioni di italiani che soffrono di insonnia. Ecco perchè è necessario attrezzarsi contro l’afa, anche con un menù adeguato che riesca a fornire i nutrienti necessari ma non appesantisca e anzi, favorisca il rilassamento e quindi il sonno. Il menù ideale per combattere l’insonnia da caldo è quello che contiene la pasta, il pane, il riso ma anche le verdure di stagione come la lattuga e il radicchio, insieme alla frutta zuccherata come le pesche. Assolutamente da evitare i cibi salati, molto piccanti e difficili da digerire, le patatine nel sacchetto, i salatini, gli alimenti in scatola e le minestre condite con il dado, che sono considerati tutti cibi dannosi per chi vuole trascorrere una serena notte di sonno.