Un dolce Pasquale che arriva dalla Campania, la Pastiera

di Roberto 8

I dolci della tradizione Pasquale in Italia sono molti e diversi in ogni regione. Ma un dolce che è particolarmente apprezzato in tutto lo stivale tipico della cucina Campana è indubbiamente la Pastiera.

La Pastiera è un dolce talmente amato dagli italiani che, girando tra i supermercati, ho notato che una nota casa produttrice di dolciumi ha pensato, addirittura, di produrla e venderla confezionata.

Cose da non credere! Ma per chi preferisce i gusti freschi e genuini dei prodotti fatti in casa, con ingredienti scelti e di prima qualità eccovi la ricetta per fare in casa un ottima Pastiera.


Pastiera Napoletana (ingredienti per sei persone):

  • 500gr di pasta frolla surgelata
  • 500gr di ricotta
  • 200gr di zucchero
  • 220gr di grano
  • 40gr di cedro candito
  • 40gr di arancia candita
  • un pizzico di cannella
  • 2dl di latte
  • 30gr di burro
  • 5 uova
  • 50gr di zucchero a velo
  • 1 limone
  • sale

Preparazione:
la preparazione della pastiera è un po’ operosa, ma non complicata. La prima cosa da fare è mettere il grano in una casseruola con abbondante acqua per farlo riprendere, tenendolo ammollo per 2 giorni.

Successivamente fatelo cuocere nella pentola a pressione per circa 20 minuti. Nel frattempo uscite la pasta frolla dal frigo e fatela scongelare a temperatura ambiente.

Adesso mettete il latte a scaldare in una pentola abbastanza capiente, quando giunge quasi ad ebollizione aggiungete il grano e la scorza grattugiata di mezzo limone, e fate cuocere a fuoco lento e mescolando frequentemente, fino a quando il grano non avrà assorbito tutto il latte. La cottura dovrebbe durare circa 2 ore.

Iniziate a lavorare la ricotta in una terrina, con lo zucchero e la cannella fin quando non diventa cremosa. A questo punto aggiungete la scorza grattugiata di mezzo limone, il cedro e l’arancia candite tagliate in a pezzetti molto piccoli ed un pizzico di sale.

Aggiungete quindi i tuorli delle uova e a parte montate a neve gli albumi. Aggiungete alla crema di ricotta il grano ed amalgamate tutto per bene.

Imburrate una teglia da forno dai bordi alti e disponetevi la pasta frolla in modo da coprire anche i bordi, ricordate di conservare un po’ di pasta per completare la pastiera.

Aggiungete gli albumi montati a neve alla crema di ricotta e grano, e versate tutto il composto sulla pasta frolla.

Coprite la superficie della pastiera con delle strisce di pastafrolla disposte a reticolo e fatele aderire alla pasta sul bordo della teglia.

Mettete la pastiera nel forno già caldo alla temperatura di 180 gradi per circa 1 ora e venti. A cottura ultimata uscite dal forno e lasciatela raffreddare.

Spolverate la superficie con lo zucchero a velo e … Buona Pasqua!