Torta al cioccolato con banane, per regalare un dolce Natale

di Roberta Chiarello 6



Se per Natale volete preparare una torta davvero soffice e dal sapore che ricorda le cose genuine fatte in casa dalla nonna, allora non potrete fare a meno di provare la torta antica al cioccolato fondente e banane, facile da preparare e deliziosa da mangiare. Se poi tra i vostri ospiti ci saranno dei bambini, allora il successo sarà assicurato, perchè tutti i bambini, e non solo loro, sono golosi di cioccolato.

Per fare questo dolce bastano davvero pochissimi ingredienti, oltre che pochissimo tempo; lo potrete mangiare appena sfornato, oppure con una spolverata di zucchero a velo quando si sarà intiepidito, ma sia in un modo che nell’altro resterete sorpresi dalla sua morbidezza. Se poi vorrete fare una cosa un po’ più particolare, potreste tagliare la torta in due dischi e farcirla con della crema pasticcera, con della Nutella o più semplicemente con della panna e guarnirla magari con delle mini praline di cioccolato.

Torta soffice al cioccolato e banane


Ingredienti

2 banabe | 250 gr. farina | 125 gr. zucchero | 175 gr. latte | 80 gr. burro | 1 uovo | 100 gr. cioccolato fondente | 1 bustina lievito per dolci | sale

Preparazione

  Lavorate contemporaneamente tutti gli ingredienti insieme, servendovi di fruste elettriche o di un qualsiasi robot da cucina (io ho utilizzato il Bimby a vel. massima per 3 minuti). Il composto dovrà risultare molto spumoso, quindi se lo vedrete troppo denso e pastoso, aggiungete il latte poco per volta.

  L'impasto sarà pronto non appena vedrete la comparsa delle bolle d'aria in superficie.

  Imburrate una teglia e cospargetela di zucchero, versatevi il composto ed infornate a forno preriscaldato per 25 minuti a 180°.

  Controllate la cottura della torta tramite l'inserimento di uno stuzzicadenti, se questo uscirà asciutto, allora la torta sarà pronte per uscire dal forno.

Questa torta è buonissima da inzuppare nel latte, per accompagnare il tè o da servire vicino al caffè….ma se volete renderla davvero speciale, lasciatene una fetta su di un piattino colorato vicino ad un bicchiere di latte e a delle carote….Babbo Natale sarà felice di assaggiarla quando verrà a portare i regali la mattina di Natale al bimbo che gli ha preparato una così buona colazione natalizia!

Commenti (6)

  1. Sicura che il cioccolato non vada fuso prima?
    Da come indichi nelle ricetta va messo tutto insieme ad impastare, ma come fa il cioccolato ad amalgamarsi?

  2. No Alessio, il cioccolato non va fuso prima, però è corretto fare una precisazione, se si intende lavorare l’impasto con delle fruste elettriche, lo si deve o fondere prima o frullare, cosa che, se si utilizza un robot da cucina (che di per se frulla) non serve. Grazie per avermelo fatto notare. 🙂

  3. anche burro va fuso ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>