Idee natalizie: glasse e decorazioni, parte II

di Redazione 1

glassa al cioccolato

Continua la saga delle idee natalizie. Oggi vi propongo altri quattro tipi di glassa. Anche queste vi torneranno utili durante il periodo festivo. Sono ideali, come vi spiegherò più sotto, per ricoprire torte, bignè e profitterol, per le coperture dei tronchetti, dei pandori e dei panettoni. Meno indicate per i biscotti perchè non solidificano, però se li accoppiate a due a due, i biscotti intendo, possono costituire un collante goloso. Si tratta della glassa morbida al cioccolato,  alle nocciole, al caffè e al burro. Bene, iniziamo!

Glassa morbida al cioccolato

Questo tipo di glassa che differisce da quella classica al cioccolato per il fatto che non si solidifica, è una glassa che rimane morbida ed è ideale per la copertura di torte e profitterols. Per preparare la glassa morbida al cioccolato vi serviranno: 500 gr latte, 30 gr farina 00, 50 gr cacao amaro, 50 gr cioccolato fondente, 125 gr zucchero. Setacciare la farina, aggiungere il cacao e lo zucchero. Aggiungere poco alla volta il latte caldo e mescolare in modo che non si formino grumi. Rimettere sul fuoco dolce e continuare a mescolare fino a quando non si addensa. Unire infine  il cioccolato a pezzi che si scioglierà immediatamente.

Glassa alla nocciola

La glassa alle nocciole è buonissima e nel caso preparaste il pandoro o il panettone in casa potrete utilizzarla per ricoprirli. Per questa glassa vi servirà della pasta di nocciole che trovate tranquillamente nei ngozi che trattano articoli da pasticceria. Per la preparazione della glassa alle nocciola vi serviranno:  1 albume, 1 cucchiaino di pasta di nocciola, zucchero a velo quanto basta per ottenere un composto abbastanza sodo. Fare sciogliere la pasta di nocciole a bagnomaria e farla intiepidire, unire gli ingredienti rimasti e mescolare fino a quando risulta un composto omogeneo e senza grumi.

Glassa al caffè

La glassa al caffè è simile (almeno nel procedimento) alla glassa all’acqua. I soli ingredienti che vi serviranno sono soo zucchero a velo e caffè. La glassa al caffè è ideale come copertura di torte e bignè. Per preparare la glassa al caffè procuratevi: 250 g di zucchero a velo e 30 cl di caffè forte. Fare riscaldare il caffè (se non l’avete appena fatto) e versatelo in una ciotola. Unire lo zucchero a velo mescolando delicatamente fino ad ottenere un composto alquanto consistente. Lasciare raffreddare. Una volta intiepidita può essere utilizzata.

Glassa al burro

Ammetto che la glassa al burro (così come la crema al burro) non è la mia preferita, ma devo riconoscere che è molto versatile, infatti può essere aromatizzata a piacere, ed è molto facile da stendere. Per la preparazione della  glassa al burro vi serviranno: 340 g di zucchero a velo, 70 g di burro, 2 cucchiai di panna, 1 bustina di vaniglina. Lavorareil burro in una ciotola con un cucchiaio di legno fino a farlo diventare soffice. Amalgamare al composto lo zucchero a velo e la vanillina setacciati. Aggiungere poco alla volta la panna. Si deve ottenere un composto facilmente spalmabile.

Photo courtesy of cursedthing

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>