Ricette estive dolci, cheesecake pistacchi e amarene

di Claudia 2



 

Ritorno a parlare del mio dolce classico, quello che non fallisco mai e quello che mi chiedono quando mi invitano a una cena, che sia inverno, estate, autunno o primavera: il cheesecake, in questo caso con pistacchi e amarene! Una volta imparata la ricetta base, calibrate le mie dosi e i miei ingredienti preferiti (ci tengo sempre a precisare che io utilizzo i biscotti secchi, o frollini, perché non mi piacciono i Digestive e non mi piace la base del cheesecake con questi biscotti), insomma, quando questo dolce è diventato il mio cavallo di battaglia ecco che ho iniziato a inventare tante versioni diverse.

Oggi vi propongo questa versione estiva anche abbastanza colorata, e che vede mescolati insieme philadelphia e ricotta. A me soprattutto in estate piace preparare la copertura per il cheesecake solo con frutta e zucchero, ma se volete utilizzare la gelatina seguite il procedimento di quella in fogli o in bustine e poi aggiungetevi la frutta frullata o la marmellata, il risultato sarà lo stesso, solo più lucido, ma forse meno naturale! 

Cheesecake pistacchi e amarene


Ingredienti

200 gr. biscotti secchi tipo Oro Saiwa | 250 gr. Philadelphia | 250 gr. ricotta | 150 gr. burro | 150 gr. zucchero | 1 pizzico vanillina | 2 uova | 100 gr. pistacchi sgusciati | 100 gr. amarene snocciolate sciroppate | 50 gr. zucchero (per la copertura)

Preparazione

   Ridurre i biscotti in polvere. Nel frattempo sciogliere il burro. Sistemare la polvere di biscotti in una terrina e versarvi il burro sciolto, mescolare fino a bagnare bene tutta la polvere di biscotto e poi riporre in frigo per circa mezz'ora.

   Lavorare il philadelphia e la ricotta separatamente, poi unirli e aggiungere la vanillina, le uova e lo zucchero. Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.

   Tritare i pistacchi, fino a ridurli in polvere. Unirli al composto al formaggio e mescolare ancora con cura.

   Imburrare e infarinare una teglia rotonda, tirare fuori i biscotti dal frigo e stendere la base di biscotto sul fondo della teglia, livellandola bene. Versarvi sopra il composto al formaggio e livellare con cura anch'esso. Infornare a 180° (forno già caldo) per circa 40 minuti. Controllare che il dolce non scurisca troppo, se necessario girarlo durante la cottura in modo che colorisca e cuocia uniformemente.

   Una volta cotto tirare fuori dal forno il cheesecake e aspettare che si raffreddi completamente prima di riporlo in frigo per almeno 8-10 ore.

   Per la finitura: frullare 80 gr. di amarene con i 50 gr. di zucchero e pochissima acqua, se necessaria. Versare il composto ottenuto sul cheesecake, dopo almeno 4-5 ore di riposo in frigo, e poi riporre il dolce in fresco. Prima di servirlo decorarne la superficie, ormai solidificata, con le amarene rimaste.

Se portate questo dolce a una festa o come me siete amanti dei colori potete “esagerare” l’effetto verde del pistacchio aggiungendo un po’ di colorante alimentare al composto al formaggio. In questo modo avrete un dolce dalla base di biscotto, la parte al formaggio di un bel verde brillante o scuro, a seconda della dose di colorante, e infine decorata con un bel rosso ciliegia dato dalle amarene, una torta davvero perfetta per l’estate!

Commenti (2)

  1. Ciao a tutti, per risparmiare veramente, vorrei consigliarvi http://www.risparmiosuper.it
    Avrete la possibilità di confrontare le offerte dei supermercati vicino casa, così da scegliere le più convenienti!
    E’ stato calcolato un risparmio che può raggiungere i 1.000 l’anno!
    Provatelo

  2. @ Giulia:
    Ciao Giulia,
    grazie mille per la dritta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>