La torta al limone

di Claudia Commenta



Questa torta al limone è piuttosto classica e veloce e, a differenza di molte torte al limone che hanno una base simile alla frolla, più croccante e presuppongono quasi sempre una crema al limone a completare l’opera, questo dolce invece racchiude nella sua morbida consistenza, da torta da colazione, l’aroma del limone. sarete poi voi a decidere se arricchire o meno la vostra torta, che altrimenti si presenterà perfetta così, semplice, soffice e delicata.

Torta al limone


Ingredienti

150 gr. farina | 150 gr. fecola | 100 gr. zucchero | 150 gr. burro | 4 uova | 1 cucchiaio brandy | 1 limone | 1 bustina vaniglia | 2 cucchiaini lievito in polvere | sale | zucchero a velo vanigliato

Preparazione

  Lavorare in una terrina il burro con lo zucchero e i tuorli d'uovo. Quando la crema diventerà soffice e spumosa aggiungere la farina, la fecola, il succo del limone, il brandy, il lievito e la vaniglia, infine le chiare d'uovo precedentemente montate a neve con un pizzico di sale.

  Mettere il composto in una teglia tonda imburrata e infarinata, quindi cuocere in forno già caldo, a 180°, per circa 30-40 minuti.

  Lasciare che la torta si raffreddi su una gratella, sformarlo solo quando sarà completamente freddo e quindi cospargerlo di zucchero a velo.

Questa torta è davvero favolosa perchè si presta a molte altre interpretazioni. Innanzi tutto può essere farcita, con una classica crema pasticciera, con una crema al limone e anche con della marmellata, agli agrumi, alle arance o alle albicocche. Inoltre la vostra torta potrà anche essere ricoperta, perfetta una crema di burro, magari colorata di giallo e leggermente aromatizzata al limone. Infine decoratela con scorzette del limone stesso.