Ricette per dolci decorazioni: le creme di burro

di Claudia 2

Abbiamo parlato tante volte del fondente di zucchero, sappiamo perfettamente che i metodi per decorare velocemente i nostri dolci sono semplicemente quelli di acquistare delle glasse o delle preparazioni pronte e semi-pronte per decorazioni, e a volte basta davvero solo un po’ di panna montata completata da fragole, nocciole e confettini e chi più ne più ne metta, ed ecco un dolce non solo buonissimo ma anche bellissimo!

Se vogliamo però crescere in cucina dobbiamo per forza imparare a rendere speciali le nostre torte, decorandole con creme e glasse preparate con le nostre mani esperte da provette pasticciere. Ecco due ricette allora per due creme di burro davvero deliziose e perfette per torte, muffin, cupcake e quant’altro!

Crema di burro alla vaniglia

Ingredienti per circa 500-600 gr. di crema di burro alla vaniglia: burro a temperatura ambiente gr. 200; zucchero a velo gr. 800; panna da montare gr. 120; 2 cucchiaini di estratto di vaniglia.

Mescolate il burro con 400 gr. di zucchero a velo, utilizzando uno sbattitore o il robot da cucina, per 30 secondi. Aggiungete la panna montata e l’estratto di vaniglia, quindi mescolate per 4 minuti a velocità media, fino a quando otterrete un composto omogeneo e cremoso. Unite un po’ alla volta il resto dello zucchero a velo, sbattendo dopo ogni aggiunta. Una volta finito lo zucchero continuate a sbattere fino a quando la glassa raggiungerà la giusta consistenza, quella che permetterà che venga stesa facilmente.  La crema di burro alla vaniglia può essere utilizzata immediatamente, oppure conservata fino a 3 giorni in una scatola chiusa ermeticamente, a temperatura ambiente. Questa crema può essere colorata con del colorante alimentare, che aggiungere come ultimo ingrediente, nella quantità che vi permetterà di ottenere il colore desiderato.

Crema di burro al cioccolato

Ingredienti per circa 400-500 gr. di crema di burro al cioccolato: cioccolato fondente al 70% di cacao gr. 255; burro a temperatura ambiente gr. 340; panna da montare 2 cucchiai.

Fate fondere a bagnomaria, a fuoco dolce, il cioccolato ridotto a pezzetti, quindi lasciate che si raffreddi per una decina di minuti. Mescolate, con lo sbattitore o il robot da cucina, il burro, e quando sarà diventato cremoso unitevi la panna, continuando poi a sbattere fino a quando la miscela sarà omogenea. Incorporate il cioccolato fuso senza smettere di sbattere, a bassa velocità, fino a quando otterrete un composto omogeneo. La crema di burro al cioccolato potrà essere utilizzata immediatamente oppure conservata, in una scatola chiusa ermeticamente, fino a 2 giorni dalla preparazione.

[photo courtesy of QuintanaRoo]

  • maria

    ciao, non ho capito una cosa.. per fare la crema di burro alla vaniglia, bisogna aggiungere la panna gia montata o ancora liquida?
    grazie

  • Claudia

    @ maria:
    Ciao Maria, la panna va inserita non montata, l’importante è che sia “da montare” perchè poi una volta mescolata e sbattuta con gli altri ingredienti contribuirà alla consistenza della crema di burro.
    Buone feste!