Un primo piatto per il primo dell’anno: maccheroni alla Lucullo

di Claudia 2



Ecco una variante della pasta al forno davvero creativa, saporita e innovativa, questi maccheroni alla Lucullo saranno davvero un gran successo e probabilmente qualcuno si sentirà di autoinvitarsi a casa vostra per poter gustare ancora questo piatto delizioso e sostanzioso!

Dico sempre che in cucina ci vuole un po’ di fantasia, ma quando la creatività ce la mette la ricetta in sè non possiamo far altro che eseguire e gustare, un piatto così ricco e molto semplice da preparare.

Sicuramente è da copiare la parte iniziale della ricetta, scolare la pasta al dente e insaporirla intanto con burro e parmigiano è un’idea davvero ottima, cosa che io non ho mai fatto ma che risulta perfetta anche per una classica pasta al forno con mozzarella e ragù. Inoltre gli ingredienti sono tutti saporitissimi, fegatini di pollo, lardo, prosciutto, l’Edamer sulla superficie… certo, non è un piatto leggero, ma sfido chiunque a trovare una casa e una famiglia in cui in questi giorni di festa non si tende un po’ a esagerare!

Godetevi questo piatto per il primo dell’anno, sarà un ottimo modo per iniziare, sia come cuochi e cuoche che come buongustai!

Maccheroni alla Lucullo


Ingredienti

600 gr. maccheroni | 50 gr. lardo | 50 gr. prosciutto cotto | 50 gr. funghi secchi | 50 gr. fegatini di pollo | 1 barattolo salsa di pomodoro | 1/2 bicchiere vino bianco | 1 cucchiaio farina | sale, burro, cipolla | besciamella | parmigiano grattugiato | Edamer tagliato a dadini

Preparazione

   Quando i maccheroni sono ancora al dente scolarli e condirli con burro e parmigiano grattugiato. Se non utilizzate quella già pronta preparate anche la besciamella.

   Per il ragù, fate rosolare una foglia di cipolla tritata con un pezzo di burro, aggiungete poi il lardo, il prosciutto e i funghi ammollati e tritati grossolanamente. Lasciate rosolare e poi aggiungete il cucchiaio di farina, la salsa di pomodoro e il vino bianco, che lascerete evaporare. Aggiustate di sale e cuocete a fiamma bassa.

   A parte rosolate i fegatini in poco burro, tagliateli poi a dadini e aggiungeteli al ragù. Quando è tutto pronto ungete una pirofila iniziate con uno strato di besciamella, mettete poi i maccheroni e il ragù, una spolverata di parmigiano e continuate fino ad esaurimento degli ingredienti, terminando con uno strato di besciamella.

   Spargete i dadini di Edamer sulla superficie, bagnate con del burro fuso e infornate in forno ben caldo per 20 minuti circa.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>