Spaghetti alle cipolle bianche

di Ishtar 0



La pasta alle cipolle bianche rappresenta, nonostante le apparenze, un primo piatto molto saporito nonostante il suo sapore delicato. Caratterizzata da una preparazione piuttosto semplice e dall’utilizzo di pochi ingredienti, si tratta di una pietanza adatta ad essere improvvisata anche all’ultimo minuto, qualora si voglia portare in tavola qualcosa di diverso rispetto la solita pastasciutta.

Spaghetti alle cipolle bianche


Ingredienti

320 gr di spaghetti | 2 cipolle bianche grandi | 2 pomodori maturi | 100 ml di latte | sale e pepe | olio di oliva

Preparazione

  Sbucciare le cipolle, tagliarle a fette e metterle a cuocere in un tegame con olio e pomodori a dadini. e e l'origano e lasciare cuocere

  Dopo qualche minuto aggiungere anche il latte, porre il coperchio e fare cuocere fino a quando il condimento sarà morbido e ristretto.

  Regolare di sale e pepe e scolare all'interno la pasta cotta al dente. Fare insaporire per qualche istante quindi servire subito.

Piatto di origine povera presente molto spesso sulle tavole dei contadini, la pasta alle cipolle bianche rappresenta oggi un primo invitante da arricchire a piacere e secondo i propri gusti. Questa versione prevede ad esempio l’aggiunta di qualche pomodoro e del latte che contribuiscono a regalare un condimento appagante. In quanto al tipo di pasta vi straconsiglio gli spaghetti, o al massimo le linguine, ma pur sempre un formato lungo. Per dare un tocco di croccantezza al tutto unite una manciata di pangrattato tostato. Provate anche la pasta alla gricia con cipolle caramellate, la pasta alle cipolle rosse dei Menù di Benedetta e le cipolle ripiene alle melanzane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>