Insalata o Contorno … ma che comunque sia “alla paesana”

di Roberto 0

Anche se il nome che hanno dato a questo piatto fa pensare ad un contorno, per me assomiglia di più ad una buna insalata completa e molto colorata, composta da pochi ingredienti, ma molto nutrienti.

Non può di certo esser paragonata ad una normale insalata, composta per lo più da verdure crude, ma dove sta scritto che un’insalata non possa esser fatta anche di verdure cotte? Io, personalmente, amo molto comporre delle ricche insalate aggiungendo molto spesso delle patate bollite o dei fagiolini al vapore.

Certo, anche, l’insalata è un contorno, giusto! Ma se ci limitiamo a chiamarlo contorno resta sempre l’idea che si tratta di un piatto che serve semplicemente ad accompagnarne un altro, e non di una pietanza che possa avere una propria identità! E che quindi, di per sé, possa essere un piatto vero e proprio, che possa sostituire un secondo, ad esempio.

Comunque, è inutile perdersi in discussioni, prima di sederci a tavola, quindi passiamo alla preparazione del: Contorno alla paesana.


Contorno alla paesana (Ingredienti per 4 persone)

Preparazione:
Eliminate le estremità dei fagiolini e lavateli. Scolateli e cuoceteli in una pentola con abbondante acqua in ebollizione per circa 10 minuti, scolateli ancora al dente e passateli sotto l’acqua fredda. Se sono presenti eventuali filamenti eliminateli. Tagliate a metà i fagiolini.

Adesso pelate e lavate la cipolla e le carote, tagliate la cipolla a fettine sottili e le carote a bastoncini non troppo fini. Lavate anche le coste di sedano, privatele dei filamenti e tagliatele a bastoncini. Lasciate separate le verdure tra loro.

Fate scaldare un filo d’olio in padella e mettete ad appassire la cipolla. Dopo qualche istante aggiungete le carote ed il sedano. Mescolate con un cucchiaio di legno e lasciate cuocere per pochi minuti.

A questo punto pelate le patate e lavatele, se di dimensioni troppo grosse tagliatele in pezzi più piccoli, altrimenti lasciatele intere.

Mettete in padella le patate e fatele cuocere per qualche minuto mescolando continuamente tutti gli ingredienti. Dopo qualche minuto aggiungete anche i fagiolini.

Versate un po’ d’acqua in padella e lasciate cuocere le verdure a fuoco lento, mettendo un coperchio sulla padella, per circa 10 o 15 minuti.

Poco prima di spegnere il fuoco aggiungete un po’ di sale ed un pizzico di pepe, mescolate per condire in modo omogeneo quindi spegnete la fiamma, aggiungete un filo d’olio e portate in tavola ancora caldo, ma è ottimo anche freddo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>