La Frittata Vegetariana con Zucchine e Porri, secondo piatto sfizioso o antipasto per le feste?

di Germana 0



La Frittata come ho già scritto é sempre un buonissimo piatto che potete davvero utilizzare come preferite. Potete proporlo come secondo piatto ad una cena informale tra amici, oppure prepararci un ghiotto antipasto per un pranzo domenicale, o ancora vi può fare come piatto unico dopo una lunga ed estenuante giornata in ufficio a lavorare. Infatti anche se avrete poco tempo la frittata sarà sempre e comunque un piatto veloce,pratico e gustosissimo, basterà applicare qualche semplice accorgimento in modo che venga ben soffice. Potete preparare la vostra frittata sia al forno che in padella, in entrambi i casi sarà necessario che utilizziate del latte o della panna fresca nel battuto di uova. Inoltre per avere un buon risultato finale é necessario anche che le vostre verdure non siano perfettamente cotte ma appena scottate o rosolate. L’ultimo consiglio é di non cuocere mai troppo la vostra frittata ma di lasciarla sempre un pochino “lenta”, soprattutto se la preparate in anticipo.

Frittata con zucchine e porri


Ingredienti

5 uova bio | 4 cucchiaio panna liquida | 4 cucchiaio grana grattuggiato | sale e pepe | 1 cucchiaio erba cipollina tritata | 200 gr. zucchine tipo romane | 1 medio porri | 3 cucchiaio olio evo

Preparazione

  Tagliate le verdure a tocchetti ed il porro a rondelle, e fateli dorare appena in una padella antiaderente dal diametro di 16-18 cm circa.

  Nel frattempo sbattete bene le uova con la panna, il grana, il sale ed il pepe e quando le verdure saranno pronte (circa 5 minuti) versate il composto di uova nella stessa padella, abbassate la fiamma e coprite.

  Fate cuocere il tutto coperto per circa 5 minuti, rovesciate su un piatto da portata e servite in tavola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>