Dolci light, la torta di mele senza grassi

di Redazione 6

Dolci light torta mele senza grassi

Non so voi, ma quando si avvicina giugno inizio a fare i conti delle calorie. Si, perchè in vista dell’estate e soprattutto del momento in cui andrò ad indossare il costume, credo sempre di non arrivarci preparata. Allo stesso tempo però non voglio rinunciare ai dolci, soprattutto quelli della colazione, ed allora vado alla ricerca di una torta light, che vada incontro alle mie esigenze di non ingurgitare troppe calorie ma che nello stesso tempo non mi deluda in quanto a sapore.

Ecco che l’ultimo dolce sperimentato è stata la torta di mele light. Una torta completamente senza grassi, in cui la farina, il latte, le uova, lo zucchero (poco) ma soprattutto le mele, la fanno da padrone. E sono proprio le mele, ben 5, che non ci faranno sentire la mancanza di burro o olio nell’impasto, a donare al dolce l’umidità e la morbidezza di cui ha bisogno, ma senza aumentare la quantità di calorie.

 

Grazie alla grande quantità di mele presenti nell’impasto, la torta cuocendo, diventerà all’interno quasi cremosa, rendendo le mele una sorta di composta. Inutile dire che la torta di mele senza grassi è così golosa da essere adatta sia a chi segue una dieta ipocalorica che a chi vuole semplicemente gustare un dolce sfizioso ma non troppo calorico.

Commenti (6)

  1. L’ho fatta weekend scorso, buonissima! Veramente leggera, finita troppo in fretta:) forse avrei dovuto cuocerla un po’ di più perché le mele non si sono ammorbidite molto, ma era buonissima lo stesso, grazie per la ricetta!

  2. @ Asia:
    Asia, grazie a te per averla provata, sono felice che ti sia piaciuta 🙂

  3. Mi piace molto questa ricetta 🙂 La prossima volta che faccio un dolce a casa faro proprio questa ma proverò con la zucca perche mi piace più delle mele e in versione senza glutine 🙂

  4. @ Zornitsa:
    Mi sembra un’ottima variante, facci sapere come viene 🙂

  5. @ Ishtar: Ciao Ishtar, l’ho fatta questo pomeriggio ma con glutine per mio marito, perché volevo prima capire che consistenza deve avere l’impasto, perché con le farine senza glutine non e facile. La zucca l’ho grattugiata e ho usato un uovo e un albume per abbassare ancora le calorie e i grassi e ho usato il dolcificante “Tic” al posto dello zucchero. Ho dovuto aggiungere 2-3 cucchiai di più di farina e l’ho cotta per circa 40 min. Mio marito, che e molto capriccioso nel mangiare l’adorata. Dice che e davvero molto leggera e buona 🙂

  6. @ Zornitsa:
    Grazie per avere condiviso il tuo esperimento a quanto leggo riuscitissimo! Ora che è tempo di zucca le ricette non sono mai abbastanza, quindi ben venga la tua variante della torta 🙂 Buona serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>