Ciambella calabrese di verdure dei Menù di Benedetta

di Ishtar 0



Non me ne vogliate, ma una volta passato Ferragosto si inizia a pensare già alla fine delle ferie, anche se, tempo permettendo, fino a settembre i più fortunati avranno ancora la possibilità di fare scampagnate all’aria aperta. La ciambella calabrese di verdure, a questo proposito, è una preparazione adatta a questo tipo di situazioni. Non a caso è stata inserita da Benedetta Parodi, all’interno di un menù chiamato “le ultime scampagnate”, proprio quelle da farsi gli ultimi giorni delle vacanze estive.

Ciambella calabrese di verdure


Ingredienti

olio evo | 1 melanzana | 2 cipollotti | 2 peperoni | 4 pomodori perini | sale | peperoncino | 1 ciambella di pane | passata di pomodoro | basilico

Preparazione

   Lavare e pulire gli ortaggi, affettarli e saltarli in padella con abbondante olio. Una volta ben cotti salare e unire del peperoncino a piacere.

   Tagliare il pane in due, eliminare la mollica e condirlo con poca passata di pomodoro, del basilico e gli ortaggi cotti. Coprire con la parte superiore della ciambella.

   Tagliare a fette spesse e servire.

La ciambella calabrese di verdure, a dispetto di quello che ci si potrebbe aspettare, non è la classica torta salata, ma una forma di pane tagliata in due e farcita con una valanga di ottime verdure di stagione. Nonostante si possa davvero spaziare in base al gusto ed agli ortaggi a disposizione sul momento, quelli utilizzati sono le melanzane, i cipollotti, i peperoni, i pomodori, e poco altro.

Basterà saltare in padella le verdure e farcire la forma di pane tagliata in due. Tutto quì. Altre ricette adatte ad una scampagnata? La ciambella ai carciofi ottima da portarsi dietro anche al lavoro, la quiche di asparagi e pancetta, gustosa e molto saporita e la quiche alle erbe, ricotta e porri, adatta anche da servire come antipasto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>