Rigatoni al forno alla pugliese, la ricetta originale

di Ishtar 0



Oggi vi propongo una ricetta regionale, i rigatoni al forno alla pugliese. Primo piatto ricco, di grande gusto, adatto alle ricorrenze particolari, ottimo per il pranzo della domenica. Si tratta di un primo adatto a diventare anche un sostanzioso piatto unico: si prepara con pasta corta come i rigatoni, ad esempio, un sugo fatto di passata di pomodoro all’interno del quale mettere a cuocere delle polpettine di carne mista ed infine tanta, ma proprio tanta scamorza. Dite la verità? Non vi ho messo su una certa voglia di correre in cucina a prepararlo?

Rigatoni al forno alla pugliese


Ingredienti

500 gr. rigatoni | 300 gr. scamorza | 300 gr. carne macinata mista | 2 uova | 150 gr. formaggio grattugiato | pangrattato | prezzemolo fresco | sale e pepe | olio di oliva | 500 gr. passata di pomodoro | 1 cipolla piccola

Preparazione

   Mettere a soffriggere la cipolla con poco olio. Una volta ben rosolata unire la passata di pomodoro allungata con poca acqua. Adesso preparare le polpettine.

   Mettere in una ciotola la carne, unire le uova, il formaggio, il pangrattato, il prezzemolo, il sale ed il pepe ed impastare bene creando delle polpettine. Inserirle in pentola e metterle a cuocere nella passata.

   Lessare i rigatoni al dente e mentre cuociono tagliare la scamorza a cubetti. Scolare la pasta, condirla con il ragù insieme alle polpette e la scamprza e versare all'interno di una teglia unta di olio.

   Cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 20-25 minuti, quindi fare riposare in forno spento per 20 minuti e servire calda.

Bene armatevi di pazienza, ma mica troppa, e mettetevi all’opera. I rigatoni al forno alla pugliese sono quanto di più appagante si possa desiderare per pranzo. Fortunatamente la tradizione gastronomica italiana è ricca di prelibatezze ed anche la Puglia non fa eccezione, questo primo piatto ne è la prova. Altre ricette sul tema? Provate questa versione del piatto più semplice, i rigatoni con melanzane grigliate e ricotta e i rigatoni con le zucchine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>