Whoopie pie, ricetta originale al cioccolato

di Anna Maria Cantarella Commenta



whoopie pies

Sono i dolcetti made in Usa più famosi del momento. Si chiamano whoopie pie e somigliano molto ai macarons francesi, almeno per quanto riguarda la forma e il ripieno. In giro nel web troverete tante alternative, ma noi oggi vi suggeriamo la ricetta originale dei whoopies al cioccolato, che è anche quella più diffusa. La caratteristica più speciale dei whoopie pie è che sono molto morbidi, e certamente più morbidi dei macarons perchè l’impasto non è una meringa, ma una specie di tortina soffice ripiena di creme delle più diverse caratteristiche. Può trattarsi di crema di burro, crema alla vaniglia: c’è soltanto l’imbarazzo della scelta.

whoopie pie al cioccolato


Ingredienti

230 gr. farina 00 | un uovo | 50 gr. zucchero di canna | 170 gr. burro | 75 gr. cacao amaro | 10 cl. yogurt | 8 cl. latte | un cucchiaino di lievito per dolci | sale | per il ripieno: 100 gr cioccolato fondente | 50 gr. burro

Preparazione

  Per prima cosa preparate il ripieno. Sciogliete il cioccolato in un pentolino a bagnomaria oppure nel forno a microonde. Montate con le fruste il burro e poi unite il cioccolato fuso raffreddato, fino ad ottenere una crema soffice. Fatela riposare al fresco per 30 minuti.

  Preparate i whoopie. Setacciate la farina con il cacao e il lievito. Mescolate in una ciotola il latte con lo yogurt. Fate ammorbidire il burro poi montatelo con le fruste insieme allo zucchero e a un pizzico di sale.

  Aggiungete l'uovo al mix di burro, poi aggiungete il miscuglio di farine e yogurt. Aggiungete gli ingredienti solidi piano piano, facendoli amalgamare lentamente.

  Distribuite il composto ottenuto con un dosatore per gelato su una placca da forno foderata di carta forno. Cuocete in forno caldo a 180 gradi per 12 minuti circa.

  Fate raffreddare i dolcetti su una gratella e poi farciteli a due a due con la crema. Fateli riposare al fresco e serviteli dopo circa 30 minuti.


L’impasto base dei whoopie pie è molto semplice e somiglia a quello di una ciambella. L’unica differenza è che l’impasto si deve versare a cucchiaiate su una placca da forno per creare dei piccoli dischetti. Se avete gli stampini rotondi in metallo potrebbero esservi utili. Altrimenti potreste utilizzare lo stampo dei macarons. Una buona idea per creare dei dischetti perfetti può essere quella di utilizzare una sacca da pasticcere, che vi aiuterà a gestire la caduta del composto sulla teglia. Potreste anche utilizzare un dosatore per gelato che, per intenderci, è quell’attrezzo che serve a fare le palline di gelato perfette.
Solo qualche idea per il ripieno: il classico è la crema di burro. Si può anche utilizzare il burro di arachidi mescolato, per esempio, ad una glassa fatta con albumi e zucchero. E che ne dite di una crema di formaggio? Si può fare con i formaggi spalmabili ma la mia preferita è la crema di ricotta al cocco.