Sformato vegano con semi di girasole e funghi

di Fabiana 0



Voglia di uno sformato leggero? Se non amate la carne ecco l’alternativa: lo sformato vegano con semi di girasole, ceci e funghi è una ricetta tutta da provare quando avete voglia di qualcosa di sfizioso, ma di leggero.

Ogni ingrediente dello sformato assolutamente vedano: anche l’uovo viene sostituito da una sorta di simil uovo che va ad amalgamare perfettamente il resto degli ingredienti e che va preparato con 1 cucchiai di semi di lino sciolti in 3 cucchiai di acqua.

Sformato vegano con semi di girasole e funghi


Ingredienti

500 ceci secchi | 1 cipolla e spicchi di aglio 3 cucchiai di olio extravergine di oliva | 1 cucchiai semi di lino sciolti in 3 cucchiai di acqua per il simil uovo | 20 grammi champignon - 1 cucchiaio margarina vegana | 4 cucchiai semi di girasole | Cumino - pimento - noce moscata - sale - pepe

Preparazione

   Per preparare lo sformato vedano dovrete mettervi al lavoro il giorno prima mettendo in ammollo i ceci. Ricopriteli di acqua e lasciateli così tutta la notte. Al momento opportuno, toglieteli dall’acqua, lasciateli asciugare e fateli sgocciolare, poi sistemateli nel passaverdure.

   Versate tutto all’interno di una terrina. Sbucciate la cipolla e disponetela in una padella insieme all’olio, poi aggiungete anche i ceci. Pulite i funghi, tagliateli e rosolateli nella margarina all’interno di una padella. Aggiungeteli anche ai ceci.

   Ora formate il simil uovo: versate 100 ml di acqua con un cucchiaio di semi di lino sciolti e mescolate, poi aggiungete anche il cumino, il pimento, la noce moscata perfetti per aromatizzare i ceci.

   Aggiungete anche il sale, il pepe e l’olio e poi mescolate bene. Se l’impasto dovesse apparire troppo morbido potrete rimediare aggiungendo il pangrattato. Intanto preriscaldate a 180 gradi il forno e spennellate lo sformato con l’olio. Lasciate cuocere in forno per almeno un’ora e poi servite.

Lo sformato poi è particolarmente aromatizzato per la presenza di molte spezie diverse come cumino, pimento e noce moscata perfette anche per esaltare il sapore dei funghi. E naturalmente l’impasto principale è dato dai ceci che sostituiscono le proteine e sono legumi.

 

CUCINA SALENTINA, CICERI E TRIA

MINESTRA DI CECI, IL PIATTO TOSCANO

SFORMATO PATATE E VERZA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>