Un tiramisù autunnale? Prepariamo quello ai marron glacè

di Ishtar Commenta



Bomba calorica, delizia sublime, chiamatelo pure come vi pare ma il tiramisù ai marron glacè è un pò di tutto questo. Come ben sappiamo spesso golosità è associata a calorie, tante, troppe calorie, ma, come dico sempre io si vive una volta sola, e poi, è sempre meglio addolcire le nostre giornate in qualche modo, soprattutto quando abbiamo bisogno di coccole.

Questa variante del classico tiramisù, il tiramisù ai marron glacè, presenta sostaziali differenze rispetto a quello tradizionale: intanto si prepara con la sola panna montata e non prevede la presenza del mascarpone. Inoltre, prevede l’aggiunta alla panna di un vasetto di crema di marroni, la trovate già pronta al supermercato, così come troverete facilmente anche i marron glacè, venduti in piccole confezioni: ve ne basterà una.

Per il resto il tiramisù ai marron glacè si prepara come un normale tiramisù: si montano i tuorli con lo zucchero e, a parte, gli albumi con pizzico di sale, si aggiungono delicatamente i due composti avendo cura di non far smontare nè gli albumi, nè la panna montata successivamente.

Tiramisù ai marron glacè


Ingredienti

500 gr. panna | 3 uova | 150 gr. zucchero | vaniglia | 500 circa gr. crema di marroni pronta | 1 confezione savoiardi | 1 piccola confezione marron glacè | caffè e rum

Preparazione

  Montare la panna. Montare gli albumi con poco zucchero. Sbattere i tuorli con lo zucchero.

  Prendere una teglia di vetro e sul fondo mettete un pochino di panna e livellate. Con la panna rimanente mescolate piano i tuorli e gli albumi e qualche cucchiaiata di crema di marroni.

  Cominciate a mettere i biscotti savoiardi allineati nella pirofila.

  Bagnate i savoiardi con rum o caffé con un cucchiaino. Spalmatevi anche la crema di marroni, coprite con la crema del tiramisù e spargete i marron glacè.

  Continuate con un altro strato di savoiardi e coprite con la crema ed i marron glacè a piacere.

Adorerete il tiramisù ai marron glacè, se amate le castagne. Lo trovo il tiramisù perfetto per l’autunno da servire dopo una cena a base di funghi per esempio, proprio per creare una cena prettamente autunnale.