Vellutata di piselli e porri

di Ishtar 0



La vellutata di porri e piselli è l’ideale per la stagione attuale, nella quale il freddo intenso ci mette a dura prova. Niente, comunque, che non possa essere affrontato con una tale crema di ortaggi, corroborante come poche. Caratterizzata da un sapore dolce ed appagante, la vellutata può essere servita insieme a dei crostini di pane o delle fette di pane raffermo tostato irrorate con un solo filo di olio extra vergine di oliva, che a mio avviso ne costituisce il completamento ideale.

Vellutata di piselli e porri


Ingredienti

500 g di piselli surgelati | 2 porri | 800 ml di brodo vegetale | 100 ml di latte parzialmente scremato | olio evo | sale e pepe

Preparazione

  Versare in una pentola i porri affettati insieme all'olio e un bicchiere di brodo quindi fare appassire bene, fino a quando i porri risultano morbidi.

  Unire i piselli, coprirli con il brodo e portare a cottura per circa 10 minuti. Trascorso questo tempo aggiungere il latte, fare cuocere per 5 minuti, regolare di sale e pepe e frullare bene il tutto.

  Ottenuta una vellutata omogenea trasferirla nei piatti da portata e irrorare con un filo di olio.

Ottima da servire a cena, la vellutata di piselli e porri piace anche ai bambini. Potrete realizzarla sia con i piselli freschi che con quelli surgelati, che risultano essere un’ottima risorsa da tenere in freezer per delle preparazioni dell’ultimo minuto. Ed allora cosa aspettate? Radunate sul tavolo tutti gli ingredienti necessari e date vita ad una vellutata da leccarsi i baffi. Un consiglio? Unite del basilico fresco prima di servire il piatto e, nel caso in cui vogliate servirla come primo, aggiungete degli gnocchetti di ricotta. Provate anche la vellutata di piselli con il Bimby, la vellutata di piselli dei Menù di Benedetta e quella di piselli e patate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>