Crema di cavolfiore al curry: leggera, gustosa e calda

di Anna Maria Cantarella 0



Oggi è finalmente spuntato il sole. Dopo quasi quattro giorni di pioggia e nuvoloni neri, finalmente una giornata più calda che invoglia a muoversi e uscire di casa. In questi giorni sono stata particolarmente sensibile al freddo e ho cercato di rimediare preparando piatti caldi e confortevoli, utili per sentirsi coccolati dal tepore della cucina. La crema di cavolfiore al curry è una della mie ultime sperimentazioni culinarie. E’ una ricetta leggera, facilissima e molto versatile. La potete servire come primo piatto, come fosse una vellutata, accompagnata da crostini di pane. Oppure potete utilizzarla come contorno della carne o del pollo cucinato alla piastra. E’ squisita in ogni caso!

crema di cavolfiore al curry


Ingredienti

un cavolfiore piccolo | 1 lt. brodo vegetale | 2 cucchiaio olio evo | 1 cucchiaio curry | paprika

Preparazione

   Pulire bene il cavolfiore e dividerlo in cimette, mettere in una pentola con il brodo e lasciare cuocere per circa trenta minuti.

   Frullare tutto in modo che risulti una crema, aggiungere il cucchiaio di curry, condire con un pizzico di sale e di pepe e lasciare cuocere ancora un paio di minuti, mescolando se serve.

   A fuoco spento condire con l'olio, versare nei piatti e servire. Accompagnare con crostini di pane abbrustoliti.

Per preparare la crema di cavolfiore al curry, in genere utilizzo il cavolfiore con le cimette rosse, perchè lo trovo più saporito e profumato rispetto a quello “bianco” che generalmente non mi ispira molto. Le differenze di sapore però sono minime, dunque potete utilizzare il tipo di cavolfiore che preferite. Anche i tempi di cottura li ho tarati sulla base della grandezza dei pezzi di cavolfiore tagliati e sulla sua morbidezza.

Se doveste notare che trascorsa la mezz’ora prevista, alcuni gambi sono ancora duretti, continuate la cottura fino a quando non potrete agevolmente infilzarli con i rebbi della forchetta. Per condire la crema di cavolfiore utilizzate un cucchiaio abbondante di curry e un pizzico di paprika, dolce o piccante a seconda dei gusti. Alla fine versate un filo d’olio extra vergine d’oliva prima di servire il piatto. Accompagnatelo con dei crostini di pane croccanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>