Petto di pollo marinato alla melagrana, un piatto delicato e originale

petto pollo marinato melagrana piatto delicato originale

Non so voi, ma io non sono molto abituata a mangiare la melagrana. E’ un frutto che mi affascina moltissimo, mi attira per il suo colore rosa intenso e per il suo profumo, ma onestamente non è proprio il massimo da mangiare così com’è. Al massimo ho potuto apprezzarne i chicchi abbinati ad un’insalata di radicchio e mozzarella di bufala. Oggi invece parliamo di una vera e propria ricetta, il pollo marinato alla melagrana, che vedrete, vi stupirà per com’è buona e delicata. Il sapore della melagrana, leggermente aspro, si miscela alla delicatezza dell’arancia e del pollo. Provate questa ricetta, vedrete che meraviglioso profumo!

Ricette Bimby: bocconcini di carne al Marsala

ricette bimby bocconcini carne marsala

Con il Bimby si può cucinare veramente di tutto e a parte le salse o i risotti, anche la carne si può preparare in molti modi veramente gustosi. Oggi parliamo di un secondo piatto squisito: i bocconcini di carne al Marsala. Semplice, gustoso e dal gusto vellutato, questo spezzatino ha una preparazione rapida e facile. Forse posso ritrattare sull’aggettivo rapido perchè in effetti richiede 40 minuti di cottura però, considerato che sarà il Bimby a cucinare tutto per voi, non sarà per niente impegnativo. Se fatto a dovere può risolvere una serata perchè è un piatto dall’aroma piacevole e dal gusto morbido.

I bocconcini di carne al Marsala sono un secondo piatto che prevede una cottura in umido; si preparano tagliando la carne a pezzetti per poi rosolarla assieme agli aromi ed annaffiarla con del liquido come acqua, vino, e in questo caso Marsala. Per questa ricetta prediligete tagli di carne abbastanza magra ma tenera. I tagli di carne di manzo più adatti alla preparazione dello spezzatino sono: il bianco costato di pancia, il collo, il fusello, lo scalfo.

Una ricetta per la Pasqua: l’Agnello stufato con le Lenticchie


Quanto mi piace l’agnello, adoro quel suo sapore forte e delicato allo stesso tempo e mi piace anche il fatto che sappia così tanto di carne. Lo so che questo farà storcere il naso ai vegetariani ma non posso farci niente, il fatto é che per noi cuochi ogni ingrediente ha la sua particolarità. Inoltre aggiungeteci il fatto che sono praticamente onnivora ed il gioco é presto fatto. Comunque questa ricetta é palesemente dedicata a chi non solo mangia la carne, ma soprattutto a chi la gusta a pieno in tutto il suo sapore. Si tratta anche di una ricetta piuttosto insolita  per questo tipo di carne che solitamente si prepara arrosto, alla cacciatore oppure alla scottadito, ma che volete ci vuole sempre un’idea originale da portare in tavola, soprattutto durante le feste! e quindi per festeggiare anche questa Pasqua nel pieno rispetto delle tradizioni che prevedono il consumo “dell’agnello sacrificale”  vi propongo questa ricettina piuttosto semplice, gustosa e soprattutto profumata!