Petto di pollo marinato alla melagrana, un piatto delicato e originale

Spread the love

petto pollo marinato melagrana piatto delicato originale

Non so voi, ma io non sono molto abituata a mangiare la melagrana. E’ un frutto che mi affascina moltissimo, mi attira per il suo colore rosa intenso e per il suo profumo, ma onestamente non è proprio il massimo da mangiare così com’è. Al massimo ho potuto apprezzarne i chicchi abbinati ad un’insalata di radicchio e mozzarella di bufala. Oggi invece parliamo di una vera e propria ricetta, il pollo marinato alla melagrana, che vedrete, vi stupirà per com’è buona e delicata. Il sapore della melagrana, leggermente aspro, si miscela alla delicatezza dell’arancia e del pollo. Provate questa ricetta, vedrete che meraviglioso profumo!

Se riuscite a tenere il pollo immerso nella marinatura di limone per almeno tre ore, potreste anche mangiarlo così com’è, irrorato da una salsetta composta con il succo della melagrana, l’olio extra vergine di oliva e qualche goccia di salsa Worchestershire. In fondo la marinatura è un metodo di cottura. Io però non amo molto questo tipo di preparazione e preferisco cuocere nel tegame, anche solo per qualche minuto.

In questo modo ho l’impressione che i sapori si amalgamino meglio, posso gestire la consistenza della salsetta di accompagnamento e soprattutto sono sicura che il pollo sia cotto a puntino. Le dosi della ricetta sono collaudate, però può sempre succedere che l’arancia o la melagrana abbiano meno succo del previsto. In questo caso aumentate le dosi del succo fino a quando non vedrete che ha coperto del tutto il pollo.

Lascia un commento