Koubiliac di salmone con la pasta sfoglia

Voglia di un piatto alternativo per il Natale? Il Koubiliac di salmone è un piatto tradizionale della cucina russa, un piatto unico a base di salmone e di pasta sfoglia. In sostanza è torta salata molto ricca che si compone di due strati di pasta lievitata.

koubiliac di salmone , salmone, tagliatelle, cheesecake, cheesecake salata al salmone,

Gli ingredienti sono diversi perché oltre al salmone c’è anche il riso, ma ci sono anche i funghi, le cipolle e le uova sode. Non può mancare ovviamente la presenza della panna acda tipica della cucina russa e che si abbina perfettamente al salmone, ma panna acida.

Le polpette alla russa, ovvero: le Cotolette alla Kiev

Delle polpette che nascondono un ripieno dal gusto delicato, ben abbracciato da una croccante panatura, un secondo piatto divertente e stuzzicante che solo a vederlo porta gioia e allegria in tavola. Eccolo, sta arrivando il piatto da portata con le Cotolette alla Kiev!

Sicuramente vi starete dicendo:

ma è impazzito! Prima parla di polpette … e poi le chiama cotolette! Parlare di cucina gli ha dato alla testa!

No, cari amici! Non sono ancora così rintontito. La verità è che le Cotolette alla Kiev, si chiamano cotolette, ma sono delle polpette che si fanno come degli involtini … Ok, credo di avervi confuso ulteriormente le idee forse è il momento di chiuderla qui e passare direttamente alla ricetta così potremo capirci meglio. Ecco a voi le Cotolette alla Kiev.

Un piatto unico dalla terra del Don, il Coulibiac di salmone

Di torte salate abbiamo già parlato in precedenza, vi abbiamo suggerito le ricette per preparare la torta al radicchio o la torta di spinaci e crescenza, ma oggi ci buttiamo sulla cucina esotica, e prendiamo spunto dalla terra degli zar, descrivendo una ricetta tipica della cucina russa.

La Coulibiac, come è chiamata nella cucina internazionale, o Koulebiak, il nome russo, è una torta salata che si prepara tradizionalmente chiudendo in una crosta di pasta sfoglia delle verdure o del riso cotti precedentemente. L’alta cucina propone delle versioni del Coulibiac con del salmone fresco, e visto che ormai noi siamo diventati dei cuochi provetti faremo il Coulibiac di salmone.

Trota farcita alla russa: piatti di pesce di tradizione zarina

La cucina tradizionale è una parte importante della cultura nazionale russa. Se in passato gli alimenti maggiormente reperibili consistevano in cereali, frumento e segale, negli anni la tradizione culinaria russa è stata rinomata per le varie prelibatezze, specialmente per i rinfreschi, a base di pesce.

I fiumi, i laghi e i mari russi sono ricchi di questo alimento. Tuttavia la Chiesa Ortodossa ha avuto una grande influenza sulla cucina russa, in quanto più della metà dei giorni all’anno erano giorni di digiuno stretto e non si potevano consumare alcune categorie di alimenti. Proprio per questo nella cucina tradizionale russa prevalgono pietanze con funghi, pesce, grano, ortaggi, frutti di bosco. Un piatto a base di pesce molto rinomato è rappresentato dalle trote ripiene di cui vi forniamo la ricetta
Trota farcita alla russa (ingredienti per 4 persone)

Il bortsch: tra cosacchi e colbacchi la vera zuppa ucraina

Per anni, il mondo occidentale ha considerato l’ Ucraina semplicemente come una parte della Russia. Ma il bortsch, le uova dipinte e molte delle più famose canzoni cosacche e delle danze tradizionali hanno avuto origine in Ucraina. Gli ucraini occidentali si considerano ucraini al 100% e difendono la loro cultura, parlando la loro lingua e sbandierando il loro nazionalismo. A est, dove vivono più di 10 milioni di russi, il nazionalismo è meno sentito e la maggior parte della popolazione parla russo.

La cucina ucraina si basa su piatti di origine contadina che utilizzano in particolare cereali e verdure di base quali patate, cavoli, barbabietole e funghi. La carne in genere viene bollita, fritta o stufata. Normalmente i dolci sono ricoperti di miele e frutta, in particolare ciliegie e prugne; i dolci più diffusi sono i panini dolci. Lo snack ucraino più diffuso è costituito dai varenyky, piccoli ravioli di pasta, mentre il piatto tipico principale è il salo, il grasso di maiale.

Il bortsch è ancora oggi la zuppa tipica del paese, un brodo di barbabietole e verdura mista che viene in genere servito con la panna. Ma come si fa il vero bortsch? Seguite la ricetta che vi presentiamo di seguito e assaporerete tutta la nostalgia di un paese dalle solidi basi culturali e tradizioni millenarie
Bortsch (ingredienti per quattro persone)