Corn flakes, unione tra benessere e gusto per la prima colazione

di Veronica Rose 1

I cereali di mais, i cosiddetti corn flakes sono molto diffusi nel nostro paese e molto usati sulle nostre tavole come altrenativa alla classica colazione latte e biscotti o cornetto e cappuccino. Grazie alle loro qualità sono diventati molto popolari tra donne che intraprendono una dieta dimagrante in quanto hanno un sapore molto gradevole e sono ricchi di fibre e sali minerali oltre a contenere un basso apporto di grassi.

I corn flakes sono dei fiocchi di mais tostati: dopo una breve cottura a vapore i chicchi vengono passati tra speciali rulli e messi al forno, il che permette di conservarne inalterate le proprietà nutritive.
Furono inventati alla fine dell’ 800 da John Harvey Kellogg, medico di un ospedale del Michigan, in collaborazione con suo fratello Will keith.

All’inizio questi cereali servivano come alimento base di una dieta vegetariana imposta a dei pazienti di un sanatorio che prevedeva l’assenza di alcol, tabacco e caffeina oltre che la prescrizione di cibi insipidi per calmare tutte le passioni possibili nei ricoverati ma poi John Harvey ebbe l’idea di aggiungere lo zucchero e questi inaspettatamente gustosi fiochi furono poi introdotti sul mercato americano.
Nel 1906 fondarono una società chiamata “Bettle creek toasted corn flakes company” che in seguito divenne semplicemente la Kellogg’s tutt’oggi esistente sul mercato.


In commercio si trovano diverse qualità di corn flakes arricchiti con altri cereali, frutta essiccata, cioccolato, sali minerali, vitamine e oltre ad essere usati di mattina per la colazione, si possono anche portare dietro e consumare in ogni momento della giornata in quanto sono state introdotte sul mercato delle varietà infinite di barrette ai cereali.

Comunque il consumo principale rimane per la prima colazione: si possono immergere nel latte fresco o tiepido a seconda dei gusti personali oppure aggiungere a dello yogurt; molti consigliano di consumare accanto ad essi anche un frutto fresco o un succo di frutta per avere un apporto calorico più completo per iniziare bene la giornata, io personalmente consiglio il consumo affiancato ai frutti di bosco, oltre che per la vista è un piacere anche per il palato e non c’è modo migliore per iniziare bene una pesante giornata lavorativa.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>