Pizzette di cavolfiore della Prova del Cuoco

di Ishtar 0



Ah le pizzette di cavolfiore, una vera e propria scoperta! Siete a dieta ma non volete rinunciare ad una preparazione così sfiziosa? Sappiate che da oggi non sarà più necessario farlo. La base di queste piccole delizie infatti non è altro che cavolfiore frullato, mescolato con della mozzarella e cotto in forno come fossero proprio delle pizzette, condite poi con della passata di pomodoro e poco altro. Questa è proprio una di quelle ricette che a mio avviso ti cambiano la vita. Proviene da una recente puntata della Prova del cuoco, ancora una volta fonte di idee geniali.

Pizzette di cavolfiore


Ingredienti

600 gr. cavolfiore | 200 gr. mozzarella | 1 uovo | origano secco | 300 gr. passata di pomodoro | olive taggiasche | 2 filetti alici sott'olio

Preparazione

  Lavare il cavolfiore, tagliarlo a pezzi e metterlo a cuocere nel forno a microonde o a vapore. Adesso frullarlo ed unire metà dose di mozzarella tritata, l'origano, un filo di olio e l'uovo.

  Mescolare bene, quindi creare delle pizzette posizionando su una teglia rivestita di carta forno delle cucchiaiate di impasto. Cuocerle in forno caldo a 180 °C per circa 15 minuti.

  Tirare fuori, condire con la passata, le olive, le acciughe e la mozzarella rimasta. Rimettere in forno per qualche minuto quindi servire.

Avete pensato ai molteplici punti a loro favore? Innanzitutto possono tornare utili come escamotage per fare mangiare la verdura ai bambini. Pensate poi a come possano essere personalizzate a piacere utilizzando gli ingredienti più golosi. I wurstel, il formaggio filante, il prosciutto cotto, i funghi, le olive e tanto altro ancora. Le pizzette di cavolfiore possono costituire un’idea sana per un aperitivo vegetariano. Pensate infine al netto risparmio di calorie evitando l’utilizzo della pasta per pizza. Bene, manifestata adeguatamente la mia adorazione sincera per queste pizzette,  vi suggerisco anche queste preparazioni: le pizzette integrali agli spinaci, le pizzette gorgonzola rucola e noci, e le pizzette di patate, un antipasto goloso ma senza glutine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>