Fagiolini gratinati in padella

di Ishtar 0



Tra gli ortaggi di stagione ci sono i fagiolini ed oggi ve li proponiamo gratinati in padella, per un contorno semplice e sfizioso adatto ad accompagnare qualsiasi tipo di secondo piatto. Sani e versatili in cucina, i fagiolini si prestano ad essere consumati sia in insalata che come condimento di primi gustosi. Spesso li mangio semplicemente lessi e conditi con olio, aglio e menta fresca, pura goduria. I fagiolini gratinati in padella, però, non hanno nulla da invidiare a questi ultimi e si prestano a pranzi e cene estive nelle quali diventano i veri protagonisti.


Fagiolini gratinati in padella


Ingredienti

500 gr di fagiolini | 2 spicchi di aglio | 1 mazzetto di prezzemolo | 2 cucchiai colmi di parmigiano grattugiato | sale e pepe | olio evo

Preparazione

  Fare lessare i fagiolini, dopo averli spuntati, in acqua bollente salata fino a quando risultano teneri.

  Adesso scolarli e tagliarli a pezzi. Preparare a parte un mix di pangrattato (o mollica di pane sbriciolata e fatta tostare), prezzemolo tritato, parmigiano, olio, sale e pepe.

  Versare i fagiolini in una padella unta di olio e coprirli con il composto. Accendere la fiamma, porre il coperchio e fare cuocere per una decina di minuti.

Trattasi di una ricetta povera ma di grane gusto nella quale non mancano pochi aromi che si prestano a regalare agli ortaggi un sapore ed un profumo eccezionali. Ricetta sana ma sfiziosa, perfetta per chi sia in cerca di modi alternativi per portare in tavola i fagiolini, non perdeteli: preparateli alla prima occasione utile. Nel caso in cui avanzino, ma ne dubito, utilizzateli per condire la pasta o il riso freddi: avrete pronto in poco tempo un primo allettante ma allo stesso tempo leggero.

Provate anche:

La frittata con fagiolini e ricotta

L’insalata di fagiolini con pinoli, parmigiano e menta

Il pollo al curry con zucchine e fagiolini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>