Frittata con fagiolini e ricotta

di Ishtar 0



In cerca di una ricetta perfetta da preparare per un pranzo gustoso e poco impegnativo? Eccovi allora la frittata con fagiolini e ricotta. Secondo piatto ricco ed allo stesso tempo neanche troppo pesante, la ricotta riesce infatti ad alleggerire l’impasto regalandogli una sofficità irresistibile. Si tratta, a mio parere, di una pietanza completa da accompagnare semplicemente con un’insalata mista e qualche fetta di pane. E’ ottima sia appena cotta che anche da tiepida. Perfetta per il pranzo fuori casa, in ufficio così come in spiaggia o in campagna.

 

frittata con fagiolini e ricotta


Ingredienti

8 uova | 300 g di fagiolini freschi | 300 g di ricotta di pecora | 50 gr di grana grattugiato | maggiorana, timo, salvia | sale e pepe | olio di oliva

Preparazione

   Mettere a lessare i fagiolini lavati e privati delle estremità fino a quando risultano teneri. Scolarli, farli raffreddare e tagliare a pezzi.

   In una ciotola mescolare le uova con la ricotta, il grana, le erbe aromatiche. Regolare di sale e pepe ed unire, per ultimi, i fagiolini.

   Ottenuto un composto omogeneo versarlo in un tegame nel quale avrete messo a scaldare dell'olio.

   Cuocere da ambo i lati fino a doratura, quindi porre in un piatto da portata e servire.

In quanto ai fagiolini utilizzate quelli freschi che, essendo di stagione, non avrete difficoltà a trovare. In caso andranno bene anche quelli surgelati. La base della frittata può essere utilizzata anche con altri ortaggi, prime fra tutti le zucchine, ma anche i fiori di zucca ed i peperoni, a seconda della disponibilità e dei gusti. Provate anche la frittata di spinaci e ricotta al forno, la frittata di fagiolini di Anna Moroni e la frittata di fagiolini e tonno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>