Riso e piselli al gratin, un primo piatto facile e veloce

di Anna Maria Cantarella Commenta



riso piselli gratin piatto facile veloce

Riso e piselli al gratin è uno di quei piatti veloci che però sono sempre una soluzione d’effetto, se avete poco tempo ma volete comunque mangiare qualcosa di gustoso. Niente di difficile o complicato, basta solo cuocere riso e piselli insieme in acqua salata e poi gratinare tutto in forno con qualche fetta di formaggio filante. In genere non mi piace il riso e non sono una grande appassionata dei risotti, preferisco di gran lunga la pasta corta.

riso e piselli al gratin


Ingredienti

400 gr. riso | 200 gr. piselli | 100 gr. burro | 50 gr. parmigiano grattugiato | 200 gr. fontina | sale

Preparazione

  Mettete dell'acqua salata a bollire in una petola capiente. Appena avrà preso il bollore cuocete il riso insieme ai piselli per circa venti minuti.

  Scolate riso e piselli e conditeli con 80 grammi di burro e il parmigiano grattugiato poi metteteli in una pirofila imburrata coprendoli con fettine di fontina e qualche fiocchetto di burro.

  Mettete in forno per venti minuti e servite ben caldo.

Però per questo piatto ho un debole e ieri sera mi è bastato prendere il riso dalla dispensa e i piselli surgelati dal congelatore. In frigo avevo i residui di qualche formaggio e un po’ di parmigiano grattugiato. In poco più di venti minuti ho sfornato una teglia di riso al gratin che ha stupito tutti per quanto era buono!

Questa ricetta è semplicissima ma se avete intenzione di aggiungere sapore si può sempre migliorare. Ad esempio io ne faccio una versione che contiene il prosciutto e mezzo litro di besciamella. Avete presente gli arancini al burro? Il risultato è molto simile, con il riso caldo che contiene un cuore di formaggio filante e besciamella. Certo la ricetta originale si stravolge ma resta altrettanto buona e magari è più adatta per un’occasione speciale.