Un contorno per Pasqua? L’insalata di fave

di Ishtar 0



E pensando alle fave mi viene subito in mente la primavera e per associazione le feste pasquali. Quale contorno migliore da servire a Pasqua che una bella insalata di fave con scaglie di pecorino? Di insalate di fave quì su Ginger ne abbiamo proposte diverse, a partire da quella con i calamaretti  e continuando con quella con i piselli. Ma quella tra fave e pecorino credo sia un’accoppiata vincente che nasce probabilmente nella cucina romana, ma che vi assicuro è assolutamente da provare!

L’insalata di fave e pecorino tra l’altro è molto veloce da preparare. Si sbucciano le fave e si lessano per pochi minuti in acqua bollente. Basteranno giusto 3-4 minuti perchè le fave devono risultare cotte ma comunque ancora sode. Nel frattempo si preparara una salsa mescolando vino bianco, aceto rosso, sale e pepe, e si condiscono con questa vinaigrette le fave versate in una ciotola.

Insalata di fave


Ingredienti

2 kg. fave | 2 spicchi aglio | una manciata prezzemolo tritato | 1 cucchiaio aceto rosso | 2 cucchiaio vino bianco | sale e pepe | pecorino a scaglie | 2 cucchiaio olio evo

Preparazione

   Fare cuocere le fave sgusciate in abbondante acqua bollente per 3 minuti circa. Scolarle e farle raffreddare sotto l'acqua corrente.

   Versare le fave in un'insalatiera e condirle con l'aglio, il prezzemolo.

   Aggiungere una salsa preparata con l'aceto, il vino bianco, l'olio extravergione di oliva, il sale e il pepe.

   Aggiungere il pecorino tagliato a scaglie e servire.

Per ultimi vanno aggiunti l’aglio ed il prezzemolo, una breve mescolata per amalgamare i sapori ed infine l’aggiunta delle immancabili scaglie di pecorino. Eccola quà pronta da servire questa insalata di fave come contorno ideale nel menù di Pasqua. Buon inizio settimana a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>