La crostata salata di ricotta e prosciutto cotto per Pasqua

di Ishtar 0



Ancora una ricetta per Pasqua. So che in molti avranno già scelto il menù, ma un’idea in più non fa male e potrebbe tornarvi utile anche per altre occasioni. Un ingrediente molto utilizzato per i piatti pasquali, oltre le uova, è la ricotta, vedi ad esempio la pastiera napoletana o una serie di primi piatti. Ed anche la crostata di ricotta e prosciutto non fa eccezione. Si tratta di una torta salata molto delicata e perfetta da servire tagliata a quandrotti come antipasto.

crostata salata di ricotta e prosciutto


Ingredienti

1 rotolo di pasta brisè | 400 gr. ricotta | 200 gr. prosciutto cotto a cubetti | 2 uova | 100 gr. parmigiano grattugiato | sale e pepe

Preparazione

  Rivestire una teglia rotonda con carta da forno e stendere dentro una parte di pasta brisè.

  In una ciotola lavorare la ricotta con una forchetta ed aggiungere le uova. Amalgamare bene, unire il parmigiano, il sale ed il pepe.

  Aggiungere infine il prosciutto cotto a dadini e versare il composto sulla pasta stesa.

  Coprirla a piacere con strisce di pasta o con un disco intero.

  Trasferire in forno caldo a 180 C° per circa 25 minuti.

  Servire tiepida.

Come dicevo il sapore è molto delicato, la ricotta in questo non si smentisce mai, ma ad arricchire il ripieno c’è anche il prosciutto cotto.  La crostata di ricotta e prosciutto proprio per questo motivo piace molto anche ai bambini. Vi consiglio di prepararla il giorno precedente affinchè il ripieno si rassodi a dovere.

E se avanza qualche fetta? Non vi preoccupate. Potete sempre portarvela dietro nei cestini da picnic il giorno dopo, ovvero il lunedi di pasqua, solitamente dedicato alle scampagnate, tempo permettendo ovviamente. La base utilizzata è la pasta brisè, ma come al solito potete sostituirla con la pratica pasta sfoglia comprata surgelata al supermercato (in casa mia non manca mai) o con la stuzzicante pasta frolla salata, a vostro piacimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>