Carnevale e tavola: gli Gnocchi alla diavola

di Roberto 1



Stiamo entrando ormai nel pieno delle feste in maschera, degli scherzi, dei coriandoli e delle stelle filanti. Tra dolci, frappe e castagnole ed altre portate tipiche della tradizione carnevalesca vi ricordo che ci sono anche gli gnocchi. Quindi può essere il periodo giusto per restare in casa e dedicarsi alla preparazione degli gnocchetti di patate senza uova e cucinare un buon pranzetto di carnevale.

Ma una volta pronti gli gnocchi dovrete pur scegliere il modo in cui condirli. Beh, a questo c’è rimedio! Per quel che mi riguarda, vi suggerirei di cucinare gli Gnocchi alla diavola. Un po’ piccanti, ma anche ricchi di verdure e ben amalgamati dal sugo, gli Gnocchi alla diavola sono un piatto allegro che bene si adatta all’atmosfera festosa del carnevale. Ecco a voi la ricetta degli Gnocchi alla diavola.

Gnocchi alla diavola


Ingredienti

500 gr. gnocchi | 1 piccola melanzana | 2 piccoli salamini piccanti | 10 funghi Champignon | 500 gr. passata di pomodoro | 1 spicchio d'aglio | 1 cipolla rossa | olio extravergine d'oliva | sale | prezzemolo finemente tritato

Preparazione

  Pelate, lavate ed affettate la cipolla. Eliminate le estremità della melanzana, lavatela e poi tagliatela a rondelle. Pulite i funghi, eliminando la parte inferiore e sciacquandoli per bene in acqua fresca, scolateli e poi tagliateli a fettine piuttosto spesse. Togliete l’involucro ai salamini e tagliateli a dadini.

  Quando tutti gli ingredienti saranno pronti, fate scaldare un po’ d’olio in una padella e mettete a rosolare lo spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato insieme alla cipolla. Dopo qualche istante aggiungete anche la melanzana. Passati 6 minuti di cottura aggiungete il salamino ed i funghi e mescolate tutto per bene.

  Una volta che le verdure si saranno leggermente appassite, versate in padella la passata di pomodoro, aggiustate di sale e lasciate cuocere a fuoco lento finché la salsa non si sarà un po’ ristretta. Nel frattempo ponete una pentola piena d’acqua sui fornelli. Quando l’acqua inizierà a bollire salatela leggermente e mettete a cuocere gli gnocchi.

  Una volta che tutti gli gnocchi saranno venuti a galla, scolateli e riponeteli in un’ampia ciotola. Versate il sugo sugli gnocchi, mescolate tutto per bene versate un filo d’olio a crudo e servite in tavola gli gnocchi ancora fumanti.

Commenti (1)

  1. Ciao, ho scoperto il vs sito la scorsa settimana e sabato ho preparato la torta leggera al caffè, mi è venuta una pizzetta, come mai?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>