Cannelloni fondenti ripieni, un classico rivisitato per il pranzo di Natale

di Claudia 0



Ecco una ricetta che per molti è un classico quando si parla di feste natalizie: i cannelloni! Devo dire che in verità nella mia famiglia non c’è una grande tradizione di lasagne e cannelloni, proprio in generale anche per i grandi pranzi domenicali, che difficilmente comprendono le sopracitate paste ripiene e stratificate. A pranzo a Natale molto spesso si mangia la pasta al forno, ma so che questa ricetta, un po’ diversa dalla classica, potrà fare comodo a molte cuoche e cuochi domestici che si dovranno attrezzare per il menù natalizio. Ecco quindi i cannelloni fondenti ripieni!

Cannelloni fondenti ripieni


Ingredienti

250 gr. cannelloni pronti | 200 gr. carne di manzo tritata | 200 gr. carne di maiale tritata | 200 gr. carne di vitello tritata | 2 cipolle bianche piccole | 1 carota | 3 gambi prezzemolo | 400 ml passata di pomodoro | 1/2 litro besciamella | 1 rametto basilico | 100 gr. mollica di pane | 80 gr. Grana Padano | 40 ml latte | 60 ml olio extravergine d'oliva | 50 ml vino bianco | noce moscata, sale e pepe

Preparazione

  Pulire e tritare il prezzemolo, la carota e una cipolla. Rosolare in una padella il trito con un cucchiaio d'olio, quindi unire le carni tritate, sfumare con il vino e dopo una cottura di 15 minuti trasferire il tutto in una terrina.

  Ammollare la mollica di pane nel bicchiere con il latte, strizzarla con cura e unirla alle carni. Insaporire con la noce moscata e il sale, spolverizzare con il Grana e amalgamare con cura.

  Rosolare l'altra cipolla, tritata finemente, in una casseruola con un filo d'olio, unire la passata di pomodoro e le foglie di basilico lavate e asciugate. Cuocere per una ventina di minuti.

  Nel frattempo cuocere i cannelloni in acqua bollente e preparare la pirofila distribuendo sul fondo qualche noce di burro e uno strato di besciamella. Scolare i cannelloni e riempirli con la farcia di carni tritate, stenderli quindi nella pirofila e ricoprirli con la besciamella e il Grana.

  Cuocere i cannelloni per 20 minuti in forno preriscaldato a 180°. Toglierli dal forno quando avranno una gratinatura leggera in superficie.

  Sulla base dei piatti da portata stendere una cucchiaiata di sugo di pomodoro, impiattare i cannelloni, decorare con qualche foglia di basilico e portare in tavola.

La particolarità di questi cannelloni, sta anche nella loro presentazione finale. Il sugo di pomodoro non viene utilizzato in cottura ma per guarnire il fondo dei piatti in cui verranno serviti i cannelloni. A questo punto poi sta a voi: potete preparare tutto in cucina, impiattare e servire, oppure preparare tutti i piatti, farvi aiutare per portarli in tavola e poi arrivare con la grande pirofila dei cannelloni e fare le porzioni direttamente a tavola.

In questo modo ogni commensale si ritroverà prima con un piatto molto natalizio, rosso di sugo e verde per il basilico, ma ancora vuoto, e poi con una bella porzione di cannelloni da gustare! Un altro consiglio: io preparerei una bella teglia di riserva per i bis!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>