La Torta alla panna, una ricetta facile

di Roberto Commenta



torta panna ricetta facile

Ottima per un pomeriggio da passare in casa, al caldo, vedendo un bel film e sorseggiando della cioccolata calda o una tazza di te. Fantastica per la merenda dei bambini! E perché non provarla … per la colazione di tutta la famiglia? Un buon dolce fatto in casa sarà sempre migliore di tanti prodotti industriali. Ecco a voi la Torta alla panna! Cosa, cosa … vi aspettate un dolce ricoperto da una montagna di panna montata?! No, non è proprio questo l’aspetto della Torta alla panna. Più semplice e meno calorica, la Torta alla panna di cui vi parlo ha un aspetto più semplice, da torta margherita.

Torta alla panna


Ingredienti

35 cl. panna | 2 uova | una tazza di mandorle spelate | una tazza di zucchero | una tazza e mezzo di farina 00 | 2 cucchiaio burro | 2 cucchiaini lievito in polvere | un pizzico sale

Preparazione

  Mettete da parte 10 centilitri di panna e montate il resto con delle fruste. Continuando a battere la panna aggiungete una alla volta le uova. Mettete da parte 4 cucchiai di zucchero e un cucchiaio di farina, quindi mescolate zucchero, farina, lievito ed un pizzico di sale. Incorporate, setacciandolo gradualmente, questo composto alla panna.

  Mescolate tutto per bene, quindi aggiungete via via un cucchiaio di burro fino ad ottenere un impasto cremoso, liscio ed omogeneo. Ungete una tortiera a cerniera con del burro, spolverizzatela con poca farina, e versate il composto. Lasciate cuocere la torta in forno a temperatura moderato per circa 40 minuti, finché non sarà dorata e soffice.

  Nel frattempo, mescolate la panna rimasta, il burro, lo zucchero e la farina in una casseruola. Aggiungete le mandorle tagliate a filetti quindi scaldate il tutto a fuco basso mescolando continuamente finché non sarà tutto amalgamato.

  Versate il composto liquido sulla torta, quando questa sarà pronta, quindi riponete nuovamente la torta in forno per alti 10 minuti. Infine sformate la torta in un piatto piano da portata e servite in tavola.

Questo tipo di torta, essendo una torta “secca”, può esser conservata un paio di giorni, così da trovarla sempre a portata di mano per la colazione, per la merenda o per un momento di dolcezza dopo cena. Questa ricetta, inoltre, è una ricetta indicata per la cucina per bambini e per la cucina vegetariana così da poter mettere tutti d’accordo. Se questa ricetta è stata di vostro gradimento, vi suggeriamo di provare questi altri dolci proposti da Ginger & Tomato: la torta di panna al limoncello, il pan di Spagna, il ciambellone alla panna e la torta paradiso.