Ricette pasquali dolci, l’agnello di mandorle

Spread the love

Ricette pasquali dolci agnello mandorle

E continuano le nostre proposte per le ricette pasquali. Dopo qualche ricetta salata torniamo ai dolci. E quello di oggi è un dolce tipico. So con certezza che si prepara nel Salento ed anche in Sicilia. Mi riferisco all’agnello di pasta di mandorle. L’agnello, simbolo della pasqua, come ben sappiamo ricorda il pranzo pasquale degli ebrei  in memoria dell’esodo, del passaggio dalla schiavitù alla libertà.

Per la preparazione del nostro dolce pasquale dovremo procurarci uno stampo a forma di agnello in alluminio. Non dovrebbe essere difficile reperirlo, soprattutto in questo periodo sia nei supermercati più forniti che nei negozi che vendono articoli da pasticceria. L’agnello pasquale è un dolce a base di pasta di mandorle che si ottiene frullandole già cotte e sbucciate, con lo zucchero e gli aromi. Con questa pasta, che si conserva in frigo per due ore, andremo a rivestire uno stampo a forma di agnello in alluminio.

La pasta di mandorle servirà a contenere un ripieno piuttosto particolare. Il ripieno del nostro agnello pasquale infatti è costituito da biscotti sbriciolati, ossia amaretti e savoiardi, cioccolato fondente a scaglie e marmellata di arance. Per ultimo un bicchiere di caffè. Il tutto mescolato molto bene per ottenere un composto da spalmare sulla pasta di mandorle stesa. L’agnello pasquale si conserva in frigo per un’ora ed è pronto per essere gustato!

Lascia un commento