Cuori al cioccolato

di Claudia 0



Non possiamo parlare delle ricette di San Valentino, e in questo caso ci siamo proprio dentro, visto che parliamo di dolcetti a forma di cuori, e non mettervi in guardia però sulla dipendenza da cioccolato! Pare infatti, lo scopro anche io adesso, che esista il cioccolismo, proprio come l’alcolismo, ovvero la dipendenza da cioccolato. Sappiamo tutti, perchè non fanno altro che ripetercelo, soprattutto in questo periodo poi, che il consumo di cioccolato vada a stimolare il rilascio delle endorfine, i famosi ormoni del buon umore ed ecco che così, esattamente come per tutte le dipendenze, il folle, o il genio, che consuma cioccolato quando si sente triste, malinconico, depresso, solo e stanco non possa far altro che diventarne dipendente.

Insomma, non penso che a breve nasceranno delle cliniche per il recupero dei cioccolisti e forse sono proprio gli stessi che si chiamano così, fanno parte di un’unica setta di cui non possiamo diventare tutti adepti solo per i problemi di linea e di accumulo eccessivo di calorie, o per seri rischi di indigestione, altrimenti credo che in molti, moltissimi, consumerebbero cioccolato non solo per garantirsi una bella giornata, ma proprio perchè proprio non possiamo fare a meno di biscotti, torte, tavolette, cioccolatini, praline, dolcetti, al cioccolato.

Cuori al cioccolato


Ingredienti

200 gr. cioccolato fondente | 80 gr. nocciole | 4 tuorli | 120 gr. zucchero | 30 gr. burro

Preparazione

  Cuocere lo zucchero in un pentolino antiaderente con 1 cucchiaio d'acqua e portarlo alla temperatura di 112°C. Versarlo a filo in una bastardella a bagnomaria con i tuorli e lavorarlo con la frusta.

  Quando il composto risulterà spumoso aggiungere il burro fuso, le nocciole tritate e il cioccolato. Mescolare con un cucchiaio di legno fino a quando il composto non sarà molto denso, quasi solido.

  Trasferire il composto su un piano di marmo e stenderlo con un matterello. Lasciare asciugare per due ore, quindi dare al composto la forma desiderata, in questo caso dei cuoricini, servendosi degli appositi stampini da biscotto.

  Guarnire i dolcetti con cioccolato fuso e lasciar riposare per almeno 12 ore.

Forse non c’è nemmeno bisogno che io ve lo dica, questi dolcetti possono essere preparati anche con molte molte altre forme, tutte le formine che avete a casa andranno bene, ma in questa occasione non potevano essere altro che cuori di cioccolato. Anche per la guarnitura finale vi consiglio di sbizzarrirvi con la fantasia, e quindi andranno benissimo caramello, cioccolato bianco fuso, ma anche la panna, se anche del connubio panna-cioccolato non potete fare a meno, preparatela voi e poi con la sacca da pasticciere decorate le tortine, oppure comprate la panna spray (so già che state pensando che esiste anche quella al cioccolato!) e guarnite in modo più veloce e pratico i vostri deliziosi cuoricini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>